Favignana: approvato dal Consiglio comunale il rendiconto 2020

Nel corso della seduta del Consiglio comunale di ieri 31 agosto, il massimo consesso civico, con 7 voti favorevoli e 3 astenuti, ha approvato il rendiconto 2020. 

«Dopo il Bilancio di previsione 2021/2023, il Consiglio comunale approva il rendiconto 2020 – dichiara l’assessore al Bilancio del Comune di Favignana – Isole Egadi Antonino Gentile  – Il nostro comune è così uno dei pochi comuni siciliani ad aver approvato i documenti di bilancio preventivo e consuntivo. Ciò consentirà, fra l’altro, di poter procedere ad assunzioni di personale per rafforzare la macchina amministrativa e poter migliorare i servizi per i cittadini e sviluppare il programma delle opere pubbliche necessarie per il territorio. Il rendiconto evidenzia che i conti sono in sicurezza e che l’amministrazione ha effettuato accantonamenti adeguati a preservare il comune da futuri possibili rischi finanziari – continua Gentile –  Il Quadro generale riassuntivo 2020 registra accertamenti superiori a 11 milioni e impegni per 9 milioni con un saldo di competenza superiori ai due milioni che tenuto conto degli accantonamenti e delle risorse vincolate evidenzia un equilibrio di bilancio positivo di euro 261.790. Il saldo di cassa è pari a euro 2.740.478 che, tenuto conto di residui attivi pari a 9.449.000 e di residui passivi pari a 6.809.000, evidenzia un risultato di amministrazione positivo di 5.089.000. Dal risultato lordo di amministrazione di 5.089.000 vanno sottratte le risorse accantonate per euro 2.676.000, quelle vincolate per euro 2.254.000, con un avanzo finale disponibile di 64.000 euro. Nel dettaglio, l’accantonamento per crediti di dubbia esigibilità ammonta a complessivi euro 2.197.750. Il risultato di amministrazione presenta poi un accantonamento per fondo rischi contenzioso significativo per euro 135.000 cui si aggiungono nella voce “altri accantonamenti” 150.000 per debiti da passività potenziali. Oltre agli accantonamenti al 31.12.2020, vanno tenuti in conto gli stanziamenti accantonati nel Bilancio di previsione 2021/2023: euro 275.000,00 (2021), 250.000,00 (2022) e 250.000 (2023) che danno evidenza di una struttura finanziaria che permette di programmare lo sviluppo delle isole egadine».