Palazzolo: “Il presidente del Consiglio comunale Francesco Tinè entra in FdI”

Formalizzata l’adesione di Francesco Tinè che entra nella squadra politica di Fratelli d’Italia in provincia di Siracusa. Francesco Tinè, ingegnere edile libero professionista, è dal giugno 2018 presidente del Consiglio comunale di Palazzolo Acreide con l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Salvatore Gallo e componente del direttivo Anci giovani Sicilia.

L’adesione ha visto un momento di incontro e dibattito a Palazzolo Acreide alla presenza della parlamentare regionale Rossana Cannata, del sindaco di Avola Luca Cannata e del coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia Giuseppe Napoli che hanno incontrato alcuni consiglieri e cittadini.

Da sempre attenta e vicina alle vicissitudini della provincia e della zona montana, la parlamentare regionale ha dichiarato: “L’adesione di Francesco Tinè a Fratelli d’Italia conferma la crescita del partito che si radica sempre più nel territorio provinciale. Con la professionalità e determinazione di Francesco continueremo a portare avanti gli impegni già presi e che mi hanno vista impegnata sin dal mio insediamento per la valorizzazione del territorio, il miglioramento delle infrastrutture, l’implementazione dei servizi sanitari e i sostegni al tessuto economico di Palazzolo”.

Il presidente del Consiglio comunale Francesco Tinè: “Aderisco con grande entusiasmo a quello che è il progetto politico dei fratelli Cannata a cui va riconosciuto il merito della grande attenzione nei confronti del territorio provinciale. Rossana è una delle poche parlamentari regionali sempre presente e disponibile, a Luca è sicuramente riconosciuto il merito di aver cambiato volto e sorte di una bella città come Avola che è diventata negli ultimi anni meta di attrazione turistica a livello nazionale e internazionale grazie agli interventi di riqualificazione del territorio ed al rilancio sotto il punto di vista turistico, un po’ come successo a Palazzolo con il rilancio degli ultimi anni e con le collaborazioni già in essere anche con il Comune di Avola. L’adesione punterà a dare un contributo in più a quella che è la crescita di Palazzolo Acreide che negli ultimi anni ha trovato grande rilancio anche grazie all’azione dell’amministrazione. A livello cittadino l’obiettivo è quello di aggregare nuove energie in una forza politica di grande prospettiva futura che possa far sentire la propria voce a livello locale e regionale” conclude Tinè.

Il coordinatore Napoli dichiara: “Un importante segnale che conferma il radicamento e la crescita del partito e che continuerà con altre adesioni e novità nella zona montana”.