Sopralluogo a Levanzo e Favignana per la messa in sicurezza dei territori più rischio

Sono state effettuate oggi le prime verifiche tecniche con l’ufficio del Commissario governativo per l’emergenza idrogeologica nelle zone “Faraglioni” e “Cala Fredda” di Levanzo e “Cala Rossa” di Favignana. 

«Dopo varie sollecitazioni da parte dell’Amministrazione comunale, riproposte anche ufficialmente nel corso della visita del presidente della Regione Siciliana Musumeci a Levanzo e a Favignana – ha dichiarato il sindaco del Comune di Favignana – Isole Egadi Francesco Forgione – si è avviato il percorso per giungere ad un progetto di messa in sicurezza dei territori più a rischio del nostro arcipelago. Progetto che si aggiunge alla messa in sicurezza della montagna di Marettimo già approvata e finanziata dalla Regione Siciliana. Rimane la necessità di intervenire su altre aree come “Bue Marino” e “Scalo Cavallo” a Favignana rispetto alle quali solleciteremo ulteriori immediate azioni di messa in sicurezza». 

Al sopralluogo effettuato a Cala Rossa hanno partecipato, insieme all’ingegnere Andrea Speciale del Commissario per l’emergenza idrogeologica, il sindaco Francesco Forgione e il vicesindaco, nonché assessore ai Lavori pubblici, Francesco Sammartano.