A Taormina week end all’insegna della grande musica italiana: Mahmood ed Ermal Meta

Scatta il conto alla rovescia per due dei concerti più attesi dell’estate siciliana. Sabato 4 settembre al Teatro Antico di Taormina ci sarà Mahmood ed il giorno dopo (domenica 5 settembre) sarà la volta di Ermal Meta.

Cresce l’attesa per il live di Mahmood
Mahmood in breve tempo si è conquistato un posto fra i più importanti esponenti della scena musicale, con un tratto unico che lo distingue nel panorama contemporaneo. Anche al Teatro Antico di Taormina (4 settembre) porterà dal vivo l’atmosfera di “Ghettolimpo”, il suo nuovo album uscito l’11 giugno. Autore e cantante stimato nella scena italiana e internazionale, dopo gli ottimi risultati raggiunti con “Gioventù Bruciata” (disco di platino) e il successo planetario di “Soldi” (quadruplo disco di platino) con cui ha vinto la 69ma edizione del Festival di Sanremo, Mahmood torna oggi con un nuovo progetto discografico, “Ghettolimpo”, contenente anche le tracce  “Rapide” e “Dorado”, con cui ha dominato le Top 10 nel 2020, arrivando a collezionare ad oggi un totale di 16 dischi di platino, 5 dischi d’oro e oltre 400 milioni di streaming.

Appuntamento “speciale” per Ermal Meta
Ermal Meta ha dato appuntamento al suo pubblico al 5 settembre al Teatro Antico di Taormina per un live imperdibile in una delle location più spettacolari e affascinanti del mondo! È attualmente in radio “Uno”, il nuovo singolo tratto dall’ultimo album di inediti “Tribù Urbana” dopo “No Satisfaction” e “Un milione di cose da dirti” – 3° posto a Sanremo, Premio Bigazzi e Certificato Oro da FIMI/GfK Italia. “Tribù Urbana” evidenzia l’altissimo livello di scrittura dell’artista, sia quando dà voce ai sentimenti, sia quando racconta il mondo attraverso storie di vita, guardando negli occhi uno ad uno i componenti della Tribù Urbana, con suoni e parole che diventano i colori distintivi di questo nuovo progetto di Ermal Meta.