Comune di Alcamo: modalità di utilizzo di Spid,Cie e Cns

Continua la rivoluzione digitale del Comune, già da mesi, infatti, è on line lo Sportello telematico del Comune di Alcamo attivo all’indirizzo https://sportellotelematico.comune.alcamo.tp.it.

Poter accedere on line alle proprie pratiche permette di evitare code, risparmiare tempo, ricordare le scadenze ed essere aggiornati sui servizi offerti dal Comune.       

Al riguardo, l’ufficio Servizi Informatici del Comune ricorda che, dal 30 settembre l’accesso alle aree riservate di tutti i siti della Pubblica Amministrazione, quindi non solo quelle del Comune di Alcamo, potrà avvenire esclusivamente tramite SPID (il sistema pubblico di identità digitale), CIE (carta d’identità elettronica) o CNS (carta nazionale dei servizi) e che eventuali credenziali di accesso già possedute perderanno validità, in conformità a quanto previsto dal CAD (Codice dell’Amministrazione Digitale).

Considerato l’avvicinarsi della scadenza, è consigliabile per tutti dotarsi almeno di SPID. Sulla pagina Facebook del Comune di Alcamo sono già stati pubblicati alcuni video dei vari fornitori di SPID ed ulteriori informazioni sull’uso di SPID e sul suo rilascio si possono trovare alla pagina ufficiale https://spid.gov.it/ .

Ricordiamo altresì che SPID è indispensabile per accedere all’AppIO, l’app ufficiale delle Pubbliche Amministrazioni e che il comune di Alcamo ha già attivato numerosi servizi di notifica su AppIO quali, ad esempio, le comunicazioni sulla scadenza della carta d’identità o l’esito di una pratica.