Gratteri, arrestato 66enne per coltivazione di cannabis

I Carabinieri della Compagnia di Cefalù, con il supporto del 9° Nucleo Elicotteri di Palermo, hanno tratto in arresto un 66enne per coltivazione non autorizzata di sostanze stupefacenti.

L’uomo, residente a Collesano e già noto alle forze dell’ordine, è stato sorpreso dai militari mentre irrigava una piantagione di cannabis da 110 esemplari, occultata in mezzo a un’area boschiva nel territorio del comune di Gratteri. 

L’arresto è stato convalidato dal G.I.P. di Termini Imerese, che ha disposto per il 66enne la misura cautelare degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico.

Le piante sono state sequestrate, per le successive analisi qualitative e quantitative a cura del competente Laboratorio del Comando Provinciale di Palermo.