Trapani: assistenza igienico sanitaria per bambini disabili, nuovo sollecito del Sindaco Tranchida

Stamani il Sindaco di Trapani ha ricevuto a Palazzo D’Alì una delegazione di manifestanti composta da Sindacati, lavoratori e genitori che lamentavano problematiche relative all’assistenza igienico sanitaria in favore di alunni disabili delle scuole statali dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado. In particolar modo, il primo cittadino ha ribadito come si tratti di competenze statali e non legate in alcun modo agli uffici comunali.

Tuttavia, facendosi portavoce delle istante dei presenti, il Sindaco Tranchida ha inviato una nuova missiva all’attenzione dell’Asp di Trapani – come già fatto nell’Aprile u.s. – e per conoscenza al Prefetto, all’Ufficio Scolastico Regionale ed ai Dirigenti Scolastici, ribadendo la necessità di un urgente monitoraggio in ordine alla problematica di cui sopra al fine di indicare le possibili misure integrative e suppletive da adottarsi di assistenza igienico sanitaria sempre a carico del competente Stato.