ELEZIONI ALCAMO. Palmeri (Verdi) “Proposte concrete per vero cambiamento e rottura col passato”

“Ad Alcamo e per i cittadini di Alcamo ho provato a dare, a nome di Europa Verde, un contributo programmatico per coniugare il rispetto e la tutela dell’ambiente con una economia di rilancio e valorizzazione delle risorse locali.Un binomio Economia-Ecologia  che è il tratto distintivo dei Verdi Europei e che li ha portati al successo in importanti città dell’ Europa.
Purtroppo l’idea di un progetto civico e ambientalista non ha trovato tutte le condizioni per essere portata a compimento, o forse c’è stata paura di cambiare visione.
Ho collaborato al progetto sia con i cittadini Alcamesi riuniti in forum cittadino, sia con altre espressioni della politica locale accomunate da una visione comune per il rilancio di questo territorio, e da questa collaborazione e dal confronto sono nati alcuni punti programmatici sviluppati anche al fine di porre chiunque voglia proporsi a Sindaco in condizione di aderire o meno a tali proposte.Per i Verdi sarà sulla base della condivisione o meno di tali proposte e della reale concretezza ad applicarle che saranno valutate le candidature che comunque dovranno essere portatrici di vero cambiamento nei contenuti e in termini di rottura definitiva con il passato.
Alcamo ha subìto per troppo tempo un arretramento rispetto alla sua vocazione e funzione naturale come importante riferimento di tutta l’area vasta del trapanese ed è tempo di invertire la rotta.”
Lo dichiara Valentina Palmeri, deputata regionale dei Verdi – Europa Verde, presentando i punti programmatici proposti per le elezioni di Alcamo.