Alcamo: sottoscritta la convenzione per la gestione dei servizi sociali e socio/sanitari

Il Consiglio Comunale, presieduto da Baldo Mancuso, nella seduta del 7 settembre, ha approvato all’unanimità, lo schema di CONVENZIONE PER LA GESTIONE IN FORMA ASSOCIATA DEI SERVIZI E DEGLI INTERVENTI SOCIALI E SOCIO-SANITARI DISTRETTUALI (EX ART.30 D. LGS. N.267/2000).

L’approvazione in Consiglio Comunale segue la sottoscrizione del primo Disciplinare del Distretto Sociosanitario n°55 di cui il Comune di Alcamo è capofila.

Il disciplinare detta le regole per una vera gestione integrata dei servizi sociali distrettuali volti a favorire il benessere della persona ed il suo sviluppo psicofisico; la Convenzione, invece, assume valore di contratto fra le parti, ovvero i comuni del distretto Alcamo, Calatafimi Segesta e Castellammare del Golfo per rafforzare la sinergia e portare avanti le scelte e le decisioni del Distretto stesso.

Ieri pomeriggio, infine, il Comitato dei Sindaci – rappresentato dal Sindaco del Comune di Alcamo, Domenico Surdi, dal vice Sindaco del comune di Castellammare del Golfo, Giuseppe Cruciata, dal Commissario Straordinario del Comune di Calatafimi, Francesco Fragale – ha sottoscritto la Convenzione, appena approvata dai rispettivi Consigli Comunali, per la gestione in forma associata dei servizi e degli interventi sociali e socio-sanitari distrettuali.

A partire da questo momento, l’Amministrazione potrà operare in rete con gli altri comuni del distretto, aprirsi al terzo settore, favorendo la formazione di sistemi locali di intervento e stimolando le risorse locali di solidarietà.