Istituto Zootecnico, entusiasmo per la visita del Ministro Erika Stefani

Grande entusiasmo all’Istituto Sperimentale Zootecnico per la Sicilia in occasione della visita di stamane del ministro per la disabilità Erika Stefani.

Ad attenderla diverse centinaia di famiglie, giovani e bambini che nella loro specialità vivono quotidianamente lo spazio verde di via Roccazzo con le varie attività organizzate dagli operatori e dalle associazioni di settore. Un’accoglienza di tutto il rispetto quella riservata alla Ministra alla presenza di tutto l’arco istituzionale in particolar modo della dirigenza della Lega partito a cui la Stefani afferisce. Durante la visita, le aziende protagoniste dell’ormai consueto appuntamento settimanale de ‘Il Mercato del Contadino’ hanno offerto i loro prodotti alla componente del Governo Draghi che ha potuto constatare in prima persona la buona prassi di uno splendido spazio pubblico, quello di via Roccazzo, nella piena fruibilità ai cittadini e in particolare ai più vulnerabili, nella logica del welfare e dell’assistenza sociale. Pet therapy, ippoterapia, orto sociale e apicoltura, sono solo alcune delle attività didattiche e ricreative proposte ai diversamente abili che abitualmente frequentano il sito. “Palermo ripone grandi aspettative nel lavoro avviato dal Ministro – afferma Figuccia coordinatore provinciale della Lega a Palermo. La presenza di questi giovani e dei loro caregiver testimonia  l’impegno e la passione che mettono nello svolgimento di queste meravigliose attività laboratoriali. Una realtà che richiede maggiore impegno e uno sforzo da parte di tutte le forze politiche verso una maggiore attenzione e verso più ampie tutele”.
“Sapevo che questa visita sarebbe stata arricchente – afferma la Stefani – adesso, il nostro lavoro incessante sarà impreziosito dalla consapevolezza che questo mondo continua a guardarci con attenzione fiducioso nel pieno riconoscimento dei propri diritti. Dall’accesso al lavoro, al tempo libero, ogni spazio va pensato in funzione dei più vulnerabili eliminando ogni sorta di ostacolo”.
A margine della mattinata, la Stefani si è poi spostata nella sede regionale del Partito dove erano presenti tutti i dirigenti del Carroccio tra i quali Pippo Fallica, responsabile della segreteria politica.