Isole Sostenibili: le sfide  per le isole minori italiane tra cambiamenti climatici e pressione turistica

18 settembre Stabilimento Florio ore 9.30/14.00 – Favignana

Nell’ambito del progetto Sicilia Carbon Free, sabato prossimo, 18 settembre, sarà presentato allo stabilimento Florio di Favignana il rapporto Isole sostenibili.

Dopo i saluti del sindaco di Favignana, Francesco Forgione e la presentazione del progetto Sicilia Carbon free, illustrato da Anita Astuto, responsabile Energia e clima di Legambiente Sicilia, si svolgeranno tre sessioni.

La prima: La situazione e le sfide per le isole minori italiane.

Partecipano. Cristiana Biondo, Legambiente; Ambra Messina, CNR IIA; Luca Fernando Ruini, presidente Conai; Luca Benedetti, GSE; Francesco Dicuonzo, Terna; Antonio Martini, dirigente generale Dipartimento energia della Regione Siciliana.

Coordina: Edoardo Zanchini, vice presidente nazionale Legambiente

La seconda: Le buone pratiche sulla strada della sostenibilità

Partecipano: Giovanni Cimini – Il progetto di comunità energetica sull’isola di San Pietro;

Dolores Ordonez, AnySolution – Isole Baleari, un esempio di turismo sostenibile e circolarità;

Quentin Bodiguel, Smilo Small Islands Organization – Addio alla plastica con la canna di Provenza e seconda vita dei rifiuti verdi nelle isole francesi;

Maja Jurisic, Island Movement – Transizione all’energia pulita nelle isole croate

Kostas Komninos, Dafni Network of Sustainable Greek Islands – Il percorso verso lo sviluppo sostenibile delle isole greche.

Coordina Francesco Petracchini, CNR IIA.

Terza sessione: Accelerare gli interventi nelle isole minori siciliane

Partecipano: Roberto Sannasardo, Energy manager della Regione Siciliana; Girolama Fontana, soprintendente ai Beni culturali di Trapani; Salvatore Livreri Console, direttore Area marina protetta Isole Egadi; Vincenzo Campo, sindaco di Pantelleria; Francesco Cappello, già Enea, promotore, Salina Isola pilota 2019 UE.

Coordina Gianfranco Zanna, presidente Legambiente Sicilia.

L’incontro si svolgerà in presenza nel rispetto delle normative anti covid e sarà trasmesso on line sulle pagine Facebook di Legambiente Sicilia e La Nuova Ecologia.