Minardo (Lega): “Non c’è nulla da festeggiare”

Condivido in pieno la posizione assunta dai parlamentari del mio partito Luca Briziarelli e Tullio Patassini che hanno deciso di non prendere parte alla cerimonia per la sottoscrizione dell’accordo tra la Commissione Bicamerale Ecoreati del Parlamento nazionale e l’amministrazione comunale di Palermo.

L’accordo prevede una collaborazione per il contrasto agli illeciti in materia di rifiuti ma davvero “non c’è nulla da festeggiare”! Questo protocollo dal sindaco Orlando viene spacciato come un riconoscimento quando, in realtà, certifica come il capoluogo siciliano sia uno dei grandi comuni italiani con le maggiori e irrisolte criticità ambientali. Benissimo hanno fatto Luca e Tullio a definire l’accordo come un vero e proprio “cartellino rosso” perché finora “non si poteva fare peggio e adesso bisogna rimediare alla fallimentare politica cittadina degli ultimi trent’anni in materia di rifiuti e ciclo delle acque”, un fallimento di cui Leoluca Orlando è stato ed è il principale e indiscusso responsabile.