A Messina si conclude la spedizione di Va’ Sentiero sul Sentiero Italia!

Si conclude a Messina il 25 settembre il trekking lungo 3 anni e oltre 7.000 km intrapreso dal giovane team di Va’ Sentiero: 2 ragazze e 5 ragazzi intenti in una spedizione ambientale e culturale unica nel suo genere, avente l’obiettivo di promuovere il sentiero più lungo del mondo e documentare professionalmente le montagne di tutta Italia con un format originale, dalle Alpi agli Appennini alle Isole.

Il cammino a piedi è iniziato a maggio 2019 a Muggia, nel Golfo di Trieste, e seguendo le tracce di quello che è stato definito dalla CNN “il più grande dei grandi cammini”, il Sentiero Italia, ha attraversato 20 regioni italiane per 7.780 km complessivi, scanditi in 365 tappe, toccando 16 parchi nazionali e centinaia di piccoli borghi montani, con migliaia di persone che si sono unite al team Va’ Sentiero, in stile Forrest Gump.

Numeri da celebrare e condividere direttamente sulla linea di arrivo, a Messina, dove il team sbarcherà dopo aver concluso a Reggio Calabria l’ultima tappa della spedizione sul Sentiero Italia.

Per chiunque voglia prendere parte agli ultimi simbolici chilometri di cammino di Va’ Sentiero, il ritrovo è sabato 25 settembre alle 14:30 di fronte la Chiesa di Gesù e Maria del Buon Viaggio. Da qui si percorreranno 6 km in circa due ore di marcia. 

A Forte San Jachiddu, alle 17:00 il Comune di Messina accoglierà il gruppo di camminatori con un saluto dell’Assessore al Turismo e alla Cultura Vincenzo Caruso, cui seguirà un intervento da parte del giovane team di esploratori, a commento della loro grande avventura.

“Non ci sono parole per descrivere l’emozione che proviamo nel concludere una spedizione lunga tutta l’Italia, iniziata con l’obiettivo di conoscere e far conoscere le bellezze e le criticità ambientali, culturali e sociali che il nostro Paese cela nel suo entroterra. Dopo 3 anni di esplorazione partecipativa e documentazione, possiamo dire che il cammino di Va’ Sentiero verso la valorizzazione delle Terre Alte è appena iniziato». 

  • Yuri Basilicò, Sara Furlanetto e Giacomo Riccobono, co-founders di Va’ Sentiero

Dietro le quinte
La spedizione sperimentale e la guida di Va’ Sentiero nascono dal sogno dei tre fondatori Yuri Basilicò, Sara Furlanetto e Giacomo Riccobono, i quali hanno costruito un vero e proprio team per svolgere sia la spedizione che l’enorme attività documentativa. Questo sogno è diventato realtà grazie al decisivo contributo di degli sponsor Montura, Ferrino, Oxeego, Vibram, Fitline e ai sostenitori che hanno partecipato alle campagne di crowdfunding. Il sito e la guida digitale www.vasentiero.org sono stati realizzati gratuitamente dalla web agency 150up, che ha sposato la mission di Va’ Sentiero, e con il contributo tecnico della piattaforma cartografica digitale Outdooractive che ha fornito le mappe professionali interattive.

Seguire la spedizione, passo dopo passo

Va’ Sentiero vanta importanti media-partnership come Repubblica.it, Touring Club Italiano, Radio Francigena, il GustoOutdoor Magazine Rete delle Donne in Cammino e Cammini d’Italia

Il viaggio a passo lento di Va’ Sentiero è arrivato per la prima volta anche in tv con la serie “Va’ Sentiero – L’Italia a piedi”, una produzione originale laF realizzata da Ascent Film. 8 episodi totali ciascuno focalizzato su una differente Regione, in onda su laF (canale 135 di Sky). I primi episodi sono già disponibili su SkyGo e in streaming su NOW.