Sostenibilità e sicurezza al centro di incontro promosso dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Trapani

L’agricoltura 4.0 al centro di un incontro promosso dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Trapani

Tra gli ospiti il dott. Benetton, CEO di Maccarese SPA e CIRIO Agricola

Interessante confronto fra categorie professionali, scuola, impresa e territorio ieri mattina presso la Sala del Convitto dell’Istituto Superiore Abele Damiani di Marsala in occasione dell’incontro dedicato ai temi della sicurezza e della sostenibilità promosso dall’Ordine degli Ingegneri e dalla Fondazione Ordine degli Ingegneri della Provincia di Trapani.

Ospite d’onore il dott. Andra Benetton, Ceo di Maccarese SPA e CIRIO Agricola, che ha posto l’attenzione dei partecipanti sul connubio fra agricoltura digitale e sostenibilità.

Digitalizzazione, sostenibilità, tracciabilità sono state le parole chiave di un momento di riflessione collettiva sullo sviluppo, già avviato, di un approccio nuovo al mondo agricolo, coniugato al tema della riduzione dei rischi nell’ambito delle attività lavorative delle stesse aziende agricole.

Presenti anche l’Ing. Giuseppe Galia, Presidente della Fondazione Ordine degli Ingegneri della Provincia di Trapani, il Prof. Domenico Pocorobba, dirigente dell’ISISS Abele Damiani, e la dott.ssa Tiziana Catenazzo, Dirigente dell’Ufficio XI Ambito Territoriale di Trapani e la dott.ssa Antonella Coppola, assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Marsala.

Oltre al dott. Benetton hanno preso parte al dibattito l’Ing. Gaetano Fede, responsabile dell’area sicurezza del Consiglio Nazionale Ingegneri, che ha parlato di cultura della sicurezza e l’Ing. Dario Agueli, esperto in sicurezza aziendale, che invece si è soffermato sui rischi lavorativi nelle aziende agricole, condividendo anche alcune esperienze in merito.

Responsabile scientifico del seminario è stata l’Ing. Giusy Anna Giacalone.