Controllo del territorio: arresti e denunce a Mazara

Nel fine settimana appena trascorso, nell’ambito di servizi di controllo straordinario del territorio svolti, i Carabinieri della Compagnia di Mazara hanno proceduto all’arresto di due soggetti e alla denuncia di sette persone per vari reati.

Per entrambi gli arrestati ha proceduto la Stazione di Campobello di Mazara traendo in arresto D.F. cl. 70 in ottemperanza ad un Ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Palermo dovendo espiare una pena di un mese circa per reati commessi precedentemente e N.D. castelvetranese classe 2002 al quale è stato notificato il provvedimento che sostituisce la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e il divieto di avvicinamento alla parte offesa con la misura più afflittiva della custodia cautelare in carcere per aver violato più volte le prescrizioni del Giudice ed aver aggredito e maltrattato i familiari conviventi con continue richieste di denaro per l’acquisto di sostanze stupefacenti.

Medesimo contesto operativo sono stati denunciati, durante controlli al Codice della Strada, 2 soggetti per guida senza patente perché revocata, con reiterazione nel biennio, altri 2 soggetti in ordine al reato di porto ingiustificato di armi e/o oggetti atti ad offendere poiché trovati in possesso rispettivamente di coltelli a serramanico della lunghezza di 17 e 18 cm; uno straniero classe 81 denunciato per aver rifiutato di sottoporsi al esame tossicologico, rimediando il massimo della sanzione, un magrebino classe 62, in atto sottoposto alla detenzione domiciliare, denunciato perché, a seguito di un controllo, lo stesso è stato sorpreso all’esterno dell’abitazione senza giustificato motivo, mentre un uomo classe 74, in atto sottoposto alla sorveglianza di P.S. denunciato perché senza le previste autorizzazioni, veniva sorpreso a realizzare opere di muratura all’ingresso della palazzina (proprietà comunale) ove insiste l’appartamento a lui destinato.

Segnalati inoltre alla locale Prefettura ulteriori 7 soggetti, gravati da precedenti di Polizia, poichè trovati rispettivamente e complessivamente in possesso di: • grammi 0,30 di sostanza stupefacente tipo cocaina; • grammi 1,3 di sostanza stupefacente tipo crack; • grammi 12,00 di sostanza stupefacente tipo hashish; • grammi 0,3 di sostanza stupefacente tipo eroina; • grammi 8,1 di sostanza stupefacente tipo marijuana.