Marsala,viabilità e decoro urbano: stabilito un cronoprogramma per i lavori in corso

VIABILITÀ E DECORO URBANO: STABILITO UN CRONOPROGRAMMA PER I LAVORI IN CORSO 

SI RIPRISTINA IL MANTO STRADALE IN PIAZZA MARCONI

Viabilità e decoro urbano, conseguenti ai lavori per il completamento della rete fognaria a Marsala, sono stati al centro di un incontro nell’Ufficio tecnico comunale – promosso dall’assessore ai Lavori pubblici Arturo Galfano – tra l’Amministrazione Grillo e rappresentanti dell’Impresa incaricata – Rup, Direttore lavori esterni (era invitato anche il Commissario amministrativo di Roma) – nonché Polizia Municipale e tecnici comunali di settore. Presente anche l’assessore Giuseppe D’Alessandro (Servizio Idrico), sono state affrontate diverse criticità e problematiche derivanti dai lavori che dovrebbero ripristinare il manto stradale e, quindi, la sicurezza per la circolazione veicolare in diverse strade del centro urbano. “Non è concepibile, affermano Galfano e D’Alessandro, il permanere da tempo di disagi su diverse strade per lavori iniziati e che tardano ad ultimarsi. Abbiamo richiesto un cronoprogramma degli interventi che saranno sottoposti ad una verifica puntuale e tempestiva con riguardo alla loro regolarità, addebitando eventuali responsabilità in ordine alla qualità del lavoro eseguito”Puntualizzazioni opportune e in linea con le direttive del sindaco Massimo Grillo – poi confluite in un apposito provvedimento dirigenziale della Polizia Municipale – con il quale è stata disciplinata la materia dei “lavori stradali”. Per questi, infatti, è stata esclusa la semplice comunicazione, ma occorre richiedere la preventiva autorizzazione al Comando PM ai fini della “viabilità e fluidità del traffico veicolare”.

La riunione al Comune è stata anche l’occasione per fare il punto sui lavori in corso. In particolare, da domani si procederà al ripristino del manto d’asfalto sulle strade che delimitano Piazza Marconi (Porticella), già scarificate da giorni assieme alle vie Struppa e Colocasio. Altra urgenza affrontata è stata quella che riguarda la via Santa Rita, via di accesso all’ingresso secondario del Cimitero. I lavori hanno rilevato una cavità, per la quale occorrono ulteriori interventi di bonifica prima di ripristinare la viabilità lungo la suddetta strada. In ogni caso, la Direzione dei lavori ha assicurato che gli interventi saranno ultimati entro il mese di Ottobre, al fine di consentire la circolazione veicolare e pedonale prima della prossima ricorrenza della Commemorazione dei Defunti.