Trapani, a San Domenico il convegno: “Lo sviluppo locale a base culturale”

Venerdì 1 ottobre alle ore 16:00, presso il Chiostro di San Domenico al centro storico di Trapani, si terrà un interessante convegno, organizzato dal Comune di Trapani e dalla Biblioteca Fardelliana, sul tema “Lo sviluppo locale a base culturale”. «La candidatura di Trapani a Capitale Italiana della cultura ha avviato un percorso virtuoso di programmazione culturale coinvolgendo dal basso cittadini, istituzioni, comuni, operatori e forze produttive della provincia – dichiarano il Sindaco Giacomo Tranchida e l’Assessore alla cultura Rosalia d’Alì -. Vogliamo che questo patrimonio non venga disperso ed il convegno, pertanto, sarà l’occasione per un confronto ed un approfondimento sulle iniziative che pongano la cultura come strumento di coesione e valorizzazione del territorio trapanese». 
«Come il nostro Rapporto dimostra chiaramente con dati e ricerche aggiornati il settore della cultura è stato tra i più colpiti dalla crisi, conseguente la pandemia – sottolinea Andrea Cancellato, presidente di Federculture-. Oggi si vedono segnali di ripresa, ma tutti gli attori del settore devono essere coinvolti e sostenuti per rilanciare in modo duraturo, a livello nazionale e nei territori, l’offerta culturale da un lato e la partecipazione dei cittadini dall’altro. Esperienze come quella della città di Trapani che ha saputo valorizzare il percorso di candidatura a Capitale della Cultura dimostrano che lo sviluppo culturale può essere la chiave per la crescita economica e una maggiore coesione sociale. Un modello virtuoso che merita di proseguire nel tempo. Come Federculture – conclude Cancellato – ci siamo impegnati perché il settore culturale fosse incentivato a tutti i livelli con interventi strutturali, alcuni già operativi come il Fondo Cultura realizzato con Cassa Depositi e Prestiti e Istituto per il Credito Sportivo, altri per cui abbiamo elaborato proposte puntuali: detrazione delle spese fiscali, unificazione delle aliquote IVA, allargamento dell’Art bonus, committenza pubblica».
Al convegno, moderato dalla stessa Rosalia d’Alì, prenderanno parte il Sindaco Tranchida ed il Vescovo di Trapani Mons. Pietro Maria Fragnelli per i saluti introduttivi. Numerosi gli ospiti presenti che interverranno: Angelo Cappello – Direttore del Centro per il libro e la lettura del Ministero della Cultura, Andrea Cancellato – Presidente Federculture, Stefano Baia Curioni – Presidente Commissione valutatrice di Capitale Italiana della Cultura, Francesca Velani – Coordinatrice Parma Capitale della Cultura, Erminia Schiacchitano – Funzionaria Ministero della Cultura e Umberto Croppi – Direttore Federculture. Con l’occasione, verrà presentato il rapporto annuale di Federculture, si approfondiranno le opportunità offerte dal PNRR nonché i vantaggi derivanti dall’Art Bonus.