Lavoratori Asu,Lega: vicenda prioritaria per tutto il Parlamento siciliano,per il governo regionale e per quello nazionale

La seduta di ieri sera dell’ARS è stata esemplare di come alla Lega Sicilia non interessino le sterili polemiche quanto, piuttosto, il nostro gruppo parlamentare si dedichi alla concreta soluzione dei problemi. Abbiamo votato, compattamente, per l’approvazione del rendiconto 2019 dimostrando la lealtà al governo regionale e il rilievo numerico e politico della Lega a Sala d’Ercole. A ciò si aggiunga la pregiudiziale al ddl stralcio presentata dall’onorevole Vincenzo Figuccia e sostenuta da tutto il nostro gruppo. La pregiudiziale è stata posta sull’intero testo perché il regolamento non consente di farlo su una singola norma ed ha il reale obiettivo di inserire in bilancio le risorse necessarie a garantire le ore integrative per i lavoratori Asu (Attività socialmente utili). Sostengo con convinzione il lavoro dei nostri deputati regionali, confermo che la Lega Sicilia all’ARS non consentirà mai e poi mai che questi lavoratori rimangano con un pugno di mosche in mano. Il tema della dignità di queste circa 4 mila persone sia prioritario per tutto il Parlamento siciliano,per il governo regionale e per quello nazionale.