Su richiesta dei club siciliani, Maurizio Buscaino avanza candidatura a consigliere di Lega serie A

La candidatura di Buscaino arriva in un momento felice per il movimento della pallavolo siciliana.

La candidatura partita dalla Sicilia grazie alla proposta delle 4 società siciliane che militano nella Serie A2 (PVT  Modica Progetto Volley Team, Pallavolo Sicilia Catania e di Sporting Club Maccalube Aragona del presidente Nino Di Giacomo che ha supportato la proposta), ha coinvolto tutte le altre società del consorzio di Lega lasciando il dirigente Buscaino candidato unico.

Buscaino andrà a ricoprire il posto lasciato vuoto dal consigliere della società Roma Volley neo promossa in serie A1.

Il consorzio della Lega Pallavolo è attualmente presieduta da Mauro Fabris al suo ottavo mandato  per il triennio 2020/2023, nel Consiglio di Amministrazione sono rappresentate sia le società di serie A1 che quelle di serie A2 con lo scopo di organizzare l’attività agonistica a livello nazionale.

Il Direttore Generale di Lega Cristiano Zatta lo scorzo marzo, in occasione dello storico ingresso in Coppa Italia di Marsala Volley incontrando il sindaco della città di Marsala On. Massimo Grillo, ha sottolineato la consolidata reputazione della società marsalese ormai al quinto anno di fila nella Lega di serie A.

Il legame tra le società isolane di pallavolo si rafforza con la candidatura unica di Maurizio Buscaino. Buscaino, in precedenza, ha fatto parte dei consiglieri per la Lega di serie B.

La pallavolo siciliana esce rafforzata da questa candidatura e dalla presenza di ben 6 società nella massima serie se si sommano anche le due maschili in A3 di Avimec Modica e Sistemia Saturnia Acicastello.

La candidatura a consigliere di Lega Pallavolo Serie A di Maurizio Buscaino si affianca per importanza a quella di Rossana Giacalone già consigliere di Federazione, consolidando l’importanza della società Marsala Volley alla sesta complessiva annata in serie A2 nell’universo della pallavolo italiana.