Accordo tra Poste Italiane e Fondo Pensione Regione Siciliana: “Posteinpratica” in tutti gli uffici postali dell’Isola

Siglato l’accordo sul servizio Posteinpratica tra l’Azienda e il Fondo Pensione: superata la necessità di recarsi personalmente nelle sedi di Palermo e Catania 

Grazie all’accordo tra Poste Italiane e Fondo Pensione Regione Siciliana, i 19mila dipendenti e i pensionati della Regione Sicilia possono usufruire, attraverso il servizio Posteinpratica, di tutti i 769 uffici postali dell’Isola per l’accettazione e l’invio di 63 tipologie di pratiche verso il Fondo Pensione Regione Siciliana. I fruitori del servizio possono scaricare la modulistica sul sito https://fondopensionisicilia.it e consegnarla all’ufficio postale più vicino, senza doversi recare di persona nelle sedi di Palermo e Catania.

Molteplici sono i vantaggi di Posteinpratica, che permette di inviare da ogni ufficio postale i documenti destinati alle Pubbliche Amministrazioni (in formato cartaceo e digitale) con un servizio di posta registrata e dematerializzazione dei documenti. Nello specifico, il servizio attivato dal Fondo Pensione permette, ad esempio, l’invio di documenti per la richiesta di pagamento del trattamento di quiescenza e dell’indennità di buonuscita, la domanda di reversibilità, l’invio di cedolino, dichiarazione sostitutiva e comunicazione dei redditi.

E’ possibile, in qualsiasi momento, monitorare lo stato di lavorazione delle pratiche, inserendo il codice della ricevuta nella sezione dedicata del sito www.poste.it.