Pnrr, Scilla: «Serve raccordo tra Roma e Regioni. Mercoledì incontro con Patuanelli»

«Proficuo incontro questa mattina in Terza Commissione Attività produttive  sull’esclusione dei progetti siciliani finanziabili con il Pnrr». Lo riferisce l’assessore regionale all’Agricoltura, Toni Scilla.  «È stato accertato il corretto inserimento dei progetti, quasi tutti esecutivi, sulla piattaforma dedicata Dania. – spiega Scilla –  Ribadiamo il mancato accordo tra il Ministero e la Regione sui 23 parametri che ne hanno condizionato la  valutazione e quindi determinato l’esclusione».  «È venuto meno un preventivo confronto  – sottolinea l’assessore della giunta Musumeci – per valutare le esigenze e le necessità specifiche delle nostre infrastrutture e, quindi, individuare criteri di valutazione più congrui alle nostre caratteristiche. Si tratta di parametri che vanno rivisti e resi meno stringenti per la Sicilia che ha le sue specificità. È proprio per trovare una possibile soluzione che mercoledì prossimo a Roma incontrerò il ministro Patuanelli». L’assessore conclude infine: «Mi complimento con i parlamentari dei vari schieramenti politici e con il vice presidente dell’Ars, Angela Foti, per il dialogo costruttivo intavolato nella condivisione degli interessi dell’agricoltura siciliana».