Amministrative. Lo Curto (UDC): solidarietà al candidato sindaco di Adrano Carmelo Pellegriti vittima di intimidazione

“Esprimo solidarietà al candidato sindaco di Adrano Carmelo Pellegriti vittima di una pesante intimidazione a pochi giorni dal voto per il rinnovo dell’amministrazione locale. Chi si è macchiato di un atto così vile che attenta alla stessa incolumità di Pellegriti e della sua famiglia è solo un lurido delinquente a cui si può rispondere solo in un unico modo: votando Pellegriti. Carmelo non è solo una persona della cui integrità morale e competenza ad amministrare andare fieri, ma è certamente il sindaco che i cittadini eleggeranno contro ogni tentativo di una vecchia politica di restare sempre a galla. È indegno infatti che l’altro candidato piuttosto che esprimergli solidarietà si sia espresso con parole che evidenziano un modo di essere e di pensare lontano milioni di anni luce dai principi morali che contraddistinguono l’azione politica di Pellegriti e dell’on. Giovanni Bulla che è al suo fianco protesa a costruire un futuro amministrativo per Adrano. Come capogruppo dell’Udc sono vicina ai cittadini di Adrano che hanno già espresso al primo turno la volontà di avere Pellegriti come sindaco e sono vicina a tutti i cittadini che a maggior ragione lo voteranno al ballottaggio”. Lo afferma Eleonora Lo Curto, capogruppo Udc all’Assemblea regionale siciliana.