Automobilismo: un nuovo podio per i colori della scuderia RO racing

Fine settimana ricco di soddisfazioni. La scuderia Ro racing sul podio del Rally Porta del Gargano. Buoni risultati anche in pista e allo slalom di Torregrotta.

E’ andata oltre ogni rosea aspettativa la partecipazione di Riccardo Di Iuorio e Antonio Marino al Rally Porta del Gargano. I due hanno disputato la gara pugliese a bordo di una Peugeot 208 Rally 4 seguita da Colombi, riuscendo costantemente a stare davanti a vetture delle classi più potenti in modo da regalare alla scuderia di Cianciana la terza posizione in classifica generale.

Gli alfieri della scuderia hanno ben figurato nelle proprie classi anche in Sicilia allo Slalom di Torregrotta, valido per il Campionato italiano di specialità. Nella gara organizzata dalla Top Competition il giovane Dario Salpietro, a bordo della sua Citroen Saxo, ha concluso al secondo posto della classe N1600, Daniele Trovato, su Peugeot 106, ha completato il podio della classe RS 1.6. Lontano dal podio, in classe N1400, Danilo Puleo che ha concluso al sesto posto di categoria. Terzo posto in classe E1 Italia 1600 per Pino Imparato, in gara con una Peugeot 106. In classe RS Plus 1.6 Paolo Celi ha condotto la sua Citroen Saxo sul terzo gradino del podio.

In pista, al circuito del Mugello, grande prova di carattere per Mimmo Guagliardo e Antonio Crescenti. I due, al via della gara valida per il Campionato Italiano Autostoriche, hanno dovuto penare prima di trovare il giusto feeling con la loro Porsche 911 Carrera RSR, che, dopo una splendida rimonta, sono riusciti a condurre al quinto posto della generale e al secondo del Raggruppamento.

“Abbiamo virtualmente corso con il lutto al braccio per commemorare la scomparsa di Claudio La Franca, grande amico, ancor prima che pilota della scuderia – ha detto Rosario Montalbano direttore sportivo della RO racing – i risultati di questo fine settimana sono tutti dedicati a lui, persona indimenticabile e di grande valore umano”.