Emergenza sfratti a Palermo, i sindacati degli inquilini chiedono al Prefetto “un tavolo congiunto con l’amministrazione comunale”

Un tavolo congiunto per affrontare l’emergenza sfratti, alla presenza di istituzioni e sindacati. Lo chiedono i sindacati degli inquilini Sunia, Sicet, Uniat che lunedì scorso hanno incontrato il prefetto Giuseppe Forlani per  esprimere la loro preoccupazione per la scadenza dei termini del  blocco degli sfratti.


  “Condividiamo  l’esigenza espressa dalla Prefettura di acquisire tutte le informazioni necessarie  sulla situazione degli sfratti e dell’emergenza casa a Palermo, tale da poter convocare al tavolo l’amministrazione comunale – affermano i segretari di Sunia, Sicet e Uniat Zaher Darwish, Mario Bommarito e Giovanni Sardo – Questa necessità di un quadro completo sulla situazione ha fatto sì che non fosse prevista la convocazione dell’amministrazione al precedente tavolo di confronto in prefettura.  I sindacati della casa raccolgono  la disponibilità del prefetto di Palermo e lo invitano  a convocare al più presto un tavolo congiunto con l’amministrazione comunale per analizzare e prospettare soluzioni al problema legato all’imminenza degli sfratti e a una nuova e pesante emergenza abitativa, che rischia di sfociare in dramma sociale”.