Forum Stakeholders e Cittadini. Orlando “per la prima volta un percorso di partecipazione volto alla rigenerazione dell’area metropolitana di Palermo”

Si è svolto martedì scorso il Forum Stakeholders e Cittadini del Piano Strategico della Città Metropolitana. 

Nel corso dell’incontro è stato illustrato l’avvio dell’indagine sul territorio che vedrà la partecipazione attiva dei cittadini attraverso interviste dirette (realizzate negli 82 Comuni della Città Metropolitana) e questionari on line.

Obiettivo del Forum è stata la presentazione del processo di costruzione del Piano Strategico e di tutti i momenti partecipativi previsti nei prossimi mesi, tra cui i Tavoli Tematici con gli stakeholder, che si terranno il 26, 27 e 28 Ottobre. Questi incontri oltre ad identificare i punti di forza e di debolezza dell’area metropolitana, contribuiranno ad individuare le strategie di sviluppo dell’area metropolitana, partendo dall’individuazione di Obiettivi Generali, Obiettivi Specifici e Progettualità. E il loro obiettivo ultimo è quello di raccogliere le istanze chiave per una pianificazione strategica che abbia ben orientato lo sviluppo delle progettualità.

Nell’ambito della riunione è emerso che la principale sfida da affrontare, oggi e nell’immediato futuro, sarà la riduzione delle disuguaglianze sociali investendo nella coesione sociale. I settori prioritari su cui la Città Metropolitana di Palermo dovrebbe investire negli anni futuri sono la mobilità, la valorizzazione del sistema delle aree di interesse naturalistico (costiere, collinari e montane), il supporto alla nuova imprenditoria, il recupero di immobili e aree esistenti sotto-utilizzati, inutilizzati e/o dismessi.

La Città Metropolitana di Palermo ha avviato a luglio 2021 il processo di redazione del suo primo Piano Strategico Metropolitano – Dirigente Marianna Mirto, RUP resp. Ufficio Fondi Comunitari e Pianificazione Strategica, Rosamaria Rosone- un percorso che durerà 22 mesi e porterà alla definizione di un’agenda di obiettivi e progetti per lo sviluppo del territorio nei prossimi 10 anni.

Le parole chiave di questo percorso sono co-progettazione, collaborazione e partecipazione: è infatti cruciale il coinvolgimento attivo di tutti i soggetti pubblici e privati, di imprese e cittadini che vivono nell’area metropolitana.

“Si avvia per la prima volta un percorso di partecipazione volto a progettare la rigenerazione dell’area metropolitana di Palermo. Un progetto che intende cogliere tutte le occasioni e opportunità di futuro partendo da una visione globale e dall’ascolto dei territori e delle sue esigenze, criticità e potenzialità” è quanto ha dichiarato il Sindaco Metropolitano Leoluca Orlando, che ha partecipato all’incontro.