Automobilismo: i colori della RO racing salgono sul podio al Rally Aci Como

Si è concluso in Lombardia, con il 40° Rally Aci Como, il Campionato italiano Wrc. Un epilogo da incorniciare, quello vissuto nel fine settimana appena trascorso, per i colori della scuderia RO racing. Sui monti intorno al lago, celebrato dal Manzoni ne “I Promessi Sposi”, Giuseppe Testa, Emanuele Inglesi e la loro Skoda Fabia Evo2 hanno stretto un solidissimo connubio, valso il terzo posto in classifica generale.

Il driver molisano e il suo navigatore laziale hanno saputo interpretare al meglio la vettura boema, curata dalla Delta Rally di Riccardo Cappato, riuscendo a vincere anche la speciale classifica di gara del Trofeo Logistica Michelin.

Quella di Giuseppe è stata una stagione in crescendo e soltanto episodi poco fortunati non hanno consentito al giovane talento di esprimersi sempre ad altissimi livelli. Il risultato lariano è la prova delle altissime potenzialità del ragazzo di Campobasso.

“Sono molto felice per il risultato raggiunto in gara – ha detto Giuseppe Testa – una prestazione che ci fa ben sperare per il prossimo anno. Volevo ringraziare tutti quelli che mi hanno supportato e che hanno investito il loro tempo e il loro denaro sul nostro programma, evito di fare nomi per paura di dimenticare qualcuno”

Alle parole di Giuseppe Testa hanno fatto eco quelle del direttore sportivo della scuderia.

“Conoscevamo il grande valore di Giuseppe eravamo certi di aver investito su un bravissimo pilota – ha detto Rosario Montalbano – valuteremo adesso quelli che saranno gli scenari del 2022. I miei ringraziamenti vanno oltre che a pilota e navigatore anche ai tecnici della Delta Rally che hanno saputo gestire il programma con grande dedizione e professionalità”.

Nel fine settimana i colori della RO racing sono stati difesi anche da Enza Allotta. La campionessa italiana slalom 2020 ha esordito a Messina nella Smart e-Cup, giungendo al sesto posto tra i debuttanti.