Donato all’ASP di Palermo un nuovo mammografo di ultima generazione

Un nuovo mammografo di ultima generazione è stato donato all’Asp di Palermo nell’ambito della campagna “screening routine”. L’Azienda sanitaria del capoluogo è stata selezionata sul territorio nazionale dall’ente indipendente, Fucina Sanità, per ricevere l’apparecchiatura.

L’obiettivo dell’iniziativa, promossa da Roche Italia e Fujifilm Italia con i partner aderenti, è di offrire un contributo al rilancio delle attività di screening  mammografico dopo il calo di adesioni ed esami  registrati durante la pandemia.

Il nuovo mammografo, installato a Villa delle Ginestre a Palermo, sarà inaugurato ed attivato giovedì 28 ottobre alle ore 10.30. L’apparecchiatura, che arricchisce il parco tecnologico dell’Asp, sarà subito a disposizione delle utenti in fascia screening (cioè di età compresa tra 50 e 69 anni) per gli esami gratuiti nell’ambito della prevenzione del tumore al seno.

Nell’aula conferenze dello stresso Presidio di Villa delle Ginestre, giovedì 28 l’Asp di Palermo presenterà, inoltre, i dati di attività dello screening mammografico durante la pandemia ed il programma di intervento itinerante nei Comuni della provincia.