Automobilismo: la scuderia RO racing pronta a sferrare un attacco al Rally Città di Modena e al Costa Smeralda

La scuderia RO racing pronta ad essere protagonista per un nuovo avvincente fine settimana agonistico. Angelo Lombardo e Rosario Merendino, in Sardegna, proveranno a vincere il Rally della Costa Smeralda, appuntamento di chiusura del Ciras. Cinque invece gli equipaggi schierati al Rally Città di Modena finale nazionale della Coppa rally di zona. In Sicilia i portacolori del sodalizio di Cianciana saranno al via dello Slalom di Monte Bonifato.

Sarà un fine settimana molto intenso quello che i rappresentanti della scuderia RO racing si apprestano a vivere. Tre le gare che vedranno impegnati i portacolori della scuderia.

In Sardegna, Angelo Lombardo e Rosario Merendino debutteranno a bordo di una Porsche 911 del Secondo Raggruppamento, seguita dal Guagliardo. I due sono pronti a sferrare l’attacco alla posizione di vertice per chiudere in bellezza la stagione nel Campionato italiano. Nel Primo Raggruppamento, sempre su una Porsche 911 seguita da Guagliardo, Roberto Perricone vorrà ben figurare, in coppia con Alessandro Scrigna, per riscattare il ritiro dell’Isola d’Elba.

Cinque saranno gli equipaggi RO racing presenti al 41° Rally Città di Modena, finale della Coppa rally di zona. In classe R5 Carmine Tribuzio e Fabiano Cipriani, vincitori della settima zona, saranno ai nastri di partenza della gara emiliana con la loro Skoda Fabia Evo2 di classe R5, seguita dalla Erreffe. In classe N4 ci saranno, a bordo di due Mitsubishi Lancer Evo 9, Emanuele Giannetti e Marco Lepore, vincitori della categoria in settima zona e Agostino Craparo e Giovanni Lo Verme, al successo nella classe in ottava zona. In classe R2C con una Peugeot 208 Rally 4 saranno in gara Giuliano Galeti e Francesco Cicciarelli. Salvatore Scannella e Francesco Galipò, con la loro Peugeot 106 di classe A6, proveranno a fare bene sia nella propria categoria di appartenenza sia tra gli Under 25.

In Sicilia, allo slalom Monte Bonifato, Città di Alcamo, saranno otto i piloti a rappresentare il sodalizio di Cianciana. Nino Bonino, con una Peugeot 106, sarà al via della Racing Start 1.6, Girolamo Bongiovanni, con una Peugeot 106, si schiererà in classe N1600, Pino Imparato, sempre con una Peugeot 106, sarà ai nastri di partenza della E1 Ita 1.6, Salvatore Parisi con la sua Fiat Uno Turbo sarà al via tra le Autostoriche. Salvatore Francaviglia, con la sua Opel Corsa GSI, sarà della partita in classe RS Plus 1.6, Danilo Puleo, con una Peugeot 106, sarà tra i protagonisti della N 1400, Antonio Luca Russo, con la sua Fiat 500, sarà della partita tra le bicilindriche e Antonino Di Matteo, con la sua Formula Gloria C8P Suzuki, sarà tra i sicuri protagonisti della gara.