Calcio a 5: 2ª giornata Coppa Italia Serie C, Marsala Futsal – Futsal Mazara 6-0

Nell’anticipo di martedì sera al Palasport di Marsala la formazione di Marco Anteri, letteralmente trasformata rispetto a quella scialba vista appena sabato scorso ad Alcamo, liquida con un perentorio 6 a 0 la matricola Futsal Mazara. Il match valevole per il secondo turno del girone A – di Coppa Italia non ha avuto storia. Il Marsala è stato devastante sin dalle battute iniziali fino al triplice fischio. La formazione lilybetana, con sei punti all’attivo,  dopo le prime due partite giocate, va in testa al raggruppamento, in attesa che venga disputata l’altra gara tra San Vito lo Capo e Primavera Marsala, in programma sabato prossimo.

Tra le diverse note positive dell’incontro vi è sicuramente quella dell’esordio del giovane portiere  Gaspare Taormina classe 2006  che la 54esimo ha sostituito tra i pali Giovanni Buffa, rendendosi subito protagonista con due importanti interventi. Esordio anche per Nicola Abate, classe 2000, ultimo arrivato in casa azzurra.

Subito in vantaggio con Pizzo al secondo minuto, autore di un gran goal al volo dopo una triangolazione con Perrella, il Marsala trova il raddoppio già all’ottavo con Foderà che al 23esimo si ripete firmando la sua doppietta personale e spingendo nel baratro un generoso e giovane Futsal Mazara.  I Padroni di casa sfiorano più volte il quarto goal con
Perrella, ancora Foderà e Secco che chiamano più volte  in causa l’ex Suggamiele. Il quarto goal arriva al 27esimo con Li Causi che con una rasoiata, trasforma una punizione dalla sinistra, siglando il suo primo goal stagionale. Nella ripresa, “al pronti via”, Il palo nega subito a Pizzo la gioia del goal che arriva lo stesso al 38esimo, dopo una bella azione di rimessa orchestrata da Li Causi che serve al capitano il più facile dei goal a due passi dalla porta. In due minuti, tra il 39esimo e il 40esimo, anche Buffa trova il suo momento di gloria neutralizzando abilmente tre insidiose conclusioni dell’ex Ninni Sammartano. Al 49esimo Pizzo va via da solo dalla metà campo e appena in area, viene atterrato da Sugamiele in uscita, il quale si becca il rosso diretto, dal dischetto va lo stesso Pizzo che firma la sua tripletta personale e fissa il punteggio sul definitivo 6 a 0.

“Prestazione impeccabile dei ragazzi che mi fa ancor più rabbia per quella incolore vista contro lo Sporting Alcamo – ha commentato a fine gara Mister Anteri- In attesa di ritrovare anche Gabriele Pellegrino pian piano stiamo arrivando alla giusta quadra”.

Il tabellino della gara
Marsala Futsal: Buffa, Li Causi, Foderà, Perrella, Pizzo, Taormina, Milazzo, Secco, Patti, Abate, Sammartano Alessio, Trotta. Allenatore Marco Anteri;

Futsal Mazara: Sugamiele Marco, La Grutta, Burzotta, Assumpcao P. Giovanni, Ferracane, Cremona, Sousa Dias, Agatone, Buscaglia, Sammartano Antonino, Assumpcao P. Gustavo, Sugamiele Salvatore. Allenatore Enzo Bruno;

Arbitri: Vincenzo Cambria della sezione di Palermo e Antonino Schifano della sezione di Trapani.
Marcatori: 2’, 38’ e 50’ su rig.  Pizzo, 8’ e 23’ Foderà  27’ Li Causi.
Ammoniti: 12’ Sugamiele M. (FM), 29’ Sammartano Alessio (MF), 47’ Li Causi (MF), 57’ Foderà (MF);
Espulso: 49’ Sugamiele M. (FM);