Aiello (UDC) nomina Giovanna Lo Coco presidente del Dipartimento Giustizia del partito a Palermo

 Il coordinatore cittadino dell’Udc a Palermo, Andrea Aiello, ha nominato Giovanna Lo Coco presidente del Dipartimento Giustizia del partito nel capoluogo siciliano.

Professionista qualificata e di alto lignaggio, Giovanna Lo Coco, nata a Palermo il 27 maggio del 1968, è iscritta all’Albo degli Avvocati di Palermo dal novembre del 1997 e gestisce attualmente un apprezzato e storico Studio Legale in città. Acclarate competenze specifiche ed eccelso background professionale hanno consacrato la nuova esponente del movimento centrista giurista stimata e di assoluto spessore. Conseguita la laurea in Giurisprudenza presso l’Università di Palermo, con il massimo dei voti ed annessa lode nel 1994, l’Avvocato Lo Coco ha progressivamente impreziosito ed ottimizzato il suo bagaglio professionale, cadenzando il suo percorso con corsi di perfezionamento, ricoprendo incarichi formativi ed al contempo di prestigio. Legale di comprovata statura che vanta, tra le altre, specializzazioni  in Diritto Civile e Penale, Diritto della Famiglia e Minorile, Diritto Amministrativo, Diritto Internazionale, Diritto commerciale e Societario, Infortunistica stradale e recupero crediti.Già componente della Corte Federale della Federazione Italiana di Badminton, Giovanna Lo Coco ha ricoperto dal 2008 al 2012 il ruolo di ConsigliereGiuridico dell’Onorevole Vittorio Sgarbi, allora Sindaco del comune di Salemi. L’Avvocato cassazionista, in virtù della sua riconosciuta levatura etica, umana e professionale, sarà una candidata autorevole e referenziata al Consiglio Comunale di Palermo nella lista dell’Udc in vista delle elezioni amministrative in programma nel 2022.
Andrea Aiello, coordinatore cittadino del partito centrista  a Palermo, esprime grande soddisfazione per la significativa nomina da lui stesso conferita.
Accolgo con grande orgoglio Giovanna Lo Coco, professionista trasversalmente stimata ed apprezzata in città e non solo, nella squadra dell’Udc Sicilia. La sua parabola professionale ritengo sia esaltante ed esplicativa, le competenze acquisite e gli incarichi ricoperti attestano fedelmente la caratura del suo profilo. Sono lieto di nominare presidente del Dipartimento Giustizia del nostro partito a Palermo un avvocato qualificato e referenziato, capace di edificare la sua inconfutabile dimensione, umana e professionale, con trasparenza, dedizione  e passione per il proprio lavoro. Giovanna Lo Coco tutelerà in seno al nostro movimento i diritti degli appartenenti al suo Ordine Professionale, così come quelli di attivisti, elettori e cittadini che vorranno avvalersi della sua professionalità. Condividiamo l’amore per la nostra terra, i principi moderati e democratici  alla base del nostro programma politico ed un profondo senso di giustizia”.
Un plauso sentito giunge anche dal vice segretario regionale dell’Udc Sicilia, Elio Ficarra.
La nomina di una giurista di altissimo livello come Giovanna Lo Coco, in qualità di presidente del Dipartimento Giustizia dell’Udc a Palermo, implementa ulteriormente il percorso di crescita e consolidamento del partito sul territorio. Giovanna Lo Coco ha dimostrato nel corso della sua parabola professionale, ascendente ed esaltante, di essere un avvocato versatile, scrupoloso e dalla straordinaria preparazione. La sua adesione al nostro schieramento –prosegue il consigliere comunale di Palermo in quota Udc – certifica il consenso sentito ed eterogeneo, che riscontriamo quotidianamente tra esponenti della società civile,  imprenditori, liberi professionisti, studenti, attivisti e profili che operano a vario titolo nel mondo del lavoro. Siamo lieti di avvalerci di competenza, fervore politico e lungimiranza di un legale che ha tracciato un percorso graduale e brillante, tra formazione, abilitazione e specializzazione, ricoprendo incarichi di responsabilità e prestigio con crismi di assoluta eccellenza. Un riferimento prezioso sotto il profilo umano e morale, ancor prima che squisitamente normativo, che conferisce lustro al partito ed al concetto virtuoso di meritocrazia. La caratura professionale di Giovanna Lo Coco costituisce l’emblema del nuovo corso dell’Udc a Palermo ed in Sicilia: legalità, competenza, debita considerazione di istanze dei cittadini ed esigenze del territorio, soluzioni e risposte celeri ed esaustive, nel rigoroso rispetto della Legge. L’avvocato Giovanna Lo Coco ha i requisiti ideali per dare voce e peso specifico a richieste ed auspici dei palermitani a Sala delle Lapidi, sono lieto di annunciare la sua candidatura al Consiglio comunale di Palermo nella lista dell’Udc in vista delle elezioni amministrative del 2022″ .