Eccellenza. Dolce Onorio -Marineo 0-3

Sconfitta amara per il Marsala Calcio di Mister Fabrizio Daghìo nella 8° giornata di andata del Campionato di Eccellenza girone A contro l’Oratorio di Marineo.

Una pesante sconfitta che nasconde, invece, le reali possibilità di acquisire punti importanti per la magra classifica che i biancoazzurri Lilibetani, ancora sul neutro di Paceco, hanno avuto per due terzi della partita. Non sono bastate due traverse, una per tempo la prima colpita da Spizzo e la seconda da Paradiso, non è bastato il rigore, sbagliato, di Calagna un minuto prima del gol di Azzara per gli ospiti e non è bastato il marchiano errore di Carovana che, solo
davanti al portiere avversario spara alto il pallone del possibile pareggio. Poi, due ovvie ripartenze dei palermitani presentano il conto di un 3-0 eccessivamente pesante per il Marsala e per i valori visti in campo.

“Il lavoro svolto è quello giusto, dichiara Mister Daghìo, mancherebbero un buon attaccante ed un altro terzino per poter competere con chiunque, ma ai ragazzi non posso rimproverare assolutamente nulla, hanno dato la vita per la
maglia. La palla del vantaggio la abbiamo avuta noi, è stato bravo Colley ad ipnotizzare Calagna. So anche che con i se non si fa la storia, ma se fossimo andati in vantaggio, penso che avremmo portato i tre punti a casa senza rubare
nulla”.

Marsala: Bevilacqua, Del Bianco, Meo, Muyala, Foglia, Ferraro, Calagna, Passanante, Carovana, Spizzo, Paradiso. Allenatore: F. Daghìo.
Marineo: Ceesay, Piscopo, Colley, Bognanni, Romano, Maggio, Di Maggio, Bordoni, Sanyong, Rama, D’Agostino. Allenatore: A. Bognanni.
Reti: Azzara 70’ (O), D’Agostino 73′ (O), Montalbajo 93’ (O)