Marsala: ancora una rissa in Piazza Loggia, arrestati 3 rumeni

I Carabinieri della Compagnia di Marsala, durante un servizio di controllo straordinario del territorio svolto con il supporto dei colleghi della Compagnia di Intervento Operativo del 12° Reggimento Sicilia, hanno arrestato tre persone per i reati di rissa e lesioni personali.

In particolare, durante lo svolgimento di un servizio per il mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica nel centro storico, i militari dell’Arma sono intervenuti presso Piazza della Repubblica dove la locale Centrale Operativa aveva segnalato una rissa in atto.

Raggiunto nel più breve tempo possibile il luogo indicato, i Carabinieri hanno sedato la violenta rissa che si era scatenata per futili motivi tra cittadini di origine tunisina.

Dopo aver riportato la calma, i partecipanti alla rissa sono stati condotti presso gli uffici della Compagnia Carabinieri di Marsala mentre uno di essi, ferito alla testa, è stato accompagnato presso il Pronto Soccorso dove è stato riscontrato affetto da trauma cranico minore con ferita lacero contusa all’arcata sopraccigliare. 

A conclusione degli accertamenti, i tre cittadini extracomunitari sono stati arrestati.  

Nella giornata di ieri, la competente Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto operato dai Carabinieri.