Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate a Partanna

In occasione della Giornata dell’Unità nazionale e delle Forze armate, celebrata oggi, giovedì 4 novembre, il sindaco di Partanna, Nicolò Catania, ha presenziato alle celebrazioni indette dalla Prefettura, a Trapani, in Piazza Vittorio, dove erano presenti, assieme al Prefetto, Filippina Cocuzza,  autorità civili, religiose e militari. A Partanna, a seguire, è stata deposta una corona d’alloro dinanzi la lapide marmorea che ricorda le vittime delle due guerre mondiali, in via Vittorio Emanuele.

Con il sindaco e gli assessori della Giunta erano presenti, il comandante della stazione dei Carabinieri, Vincenzo Bonura, agenti della Polizia Municipale, consiglieri comunali e rappresentanti della Consulta Giovanile, oltre a un rappresentante dell’Associazione combattenti e reduci di guerra.

“La deposizione della corona – dice il primo cittadino – è un gesto per la commemorazione dei caduti di tutte le guerre, di tutti coloro che hanno onorato e servito la Patria fino all’estremo sacrificio, per il ringraziamento ai militari in servizio, in Italia e nelle missioni internazionali all’estero”.