Volley. Sigel Marsala, Patti chiude il roster

Prima di poter prendere parte a un’altra fatica di campionato, perfezionato un nuovo movimento di mercato per il roster di A2. L’ulteriore integrazione all’organico allenato da coach Delmati è un volto familiare al pubblico del PalaBellina. Troppo forte il richiamo di casa per Marialaura Patti, schiacciatrice marsalese doc, la quale rientra alla base nella Società che l’ha lanciata nella pallavolo di respiro nazionale. Patti (classe ’87 per 182 cm) con questa nuova chiamata finanche torna a calcare i campi di serie A con la maglia della sua città a distanza di quasi dieci anni dalla prima volta che si fa risalire alla stagione sportiva 2012/2013 che ha segnato la storica e assoluta partecipazione del sodalizio azzurro al campionato di A2 femminile. Una pallavolista che ha vinto tanto nella militanza alla Sigel Marsala, di cui tre campionati di B1 e centrato una promozione in A2 nella stagione 2011/2012.

Tra le caratteristiche tecniche della Patti abile al servizio e sicura nel fondamentale della difesa, ma in quanto attaccante ha buoni colpi offensivi, a tal punto nel corso della carriera da disimpegnarsi e reinventarsi, come nella parentesi in B di Castelvetrano, nel ruolo di opposto. Durante l’importante periodo bèlicino, nella stagione 2016/2017, anche un record nazionale per maggior numero di punti realizzati (ben 34) in una singola partita (l’avversario il Volley Maglie) valso un riconoscimento ufficiale della Federazione Italiana Pallavolo.