Castellammare: 45mila euro dalla Regione per la redazione del PUG

45 mila euro per la redazione del Pug, piano urbanistico generale, finanziati dall’assessorato regionale del Territorio e dell’Ambiente. Il dipartimento regionale Urbanistica ha pubblicato la graduatoria dei 57 Comuni (anche consorzi di comuni e città metropolitane) ammessi e a Castellammare del Golfo sono stati assegnati 45mila euro quale contributo per la rielaborazione del documento di pianificazione territoriale.

«Siamo soddisfatti perché il contributo concesso dalla Regione consente di velocizzare il già avviato procedimento di formazione del piano urbanistico generale (Pug). Miriamo a formare nel più breve tempo possibile un nuovo strumento rispondente alle esigenze territoriali che sono completamente diverse dalla precedente programmazione. Per questo abbiamo pubblicato ad ottobre l’avviso che invitava ad avanzare proposte e suggerimenti di modifica da inserire nel documento preliminare– spiegano il sindaco Nicolò Rizzo e l’assessore all’Urbanistica Giuseppe Cruciata-. Sul vecchio piano regolatore (oggi Pug) lavoriamo dall’insediamento e proprio per dotare la città di una nuova pianificazione urbanistica, lo scorso anno abbiamo avviato l’iter di revisione costituendo un ufficio di piano intersettoriale poiché occorre l’adeguamento alle nuove esigenze anche di pianificazione portuale e utilizzo demaniale».

«Prevista anche la possibilità di costituire un forum per le consultazioni poiché cittadini e rappresentanti di enti ed ordini professionali, partecipano attivamente -tramite l’avviso pubblicato- alla redazione del Pug che mira alla riqualificazione cittadina con un nuovo modello che mette al centro concludono il sindaco Nicolò Rizzo e l’assessore all’Urbanistica Giuseppe Cruciata– il rispetto dell’ambiente e lo studio integrato del territorio».