Dall’Ente Scuola Edile Opt di Siracusa un piano formativo straordinario totalmente gratuito

Un piano formativo straordinario interamente gratuito e con una quota del 25% di partecipazione riservata ai disoccupati o ai percettori di reddito di cittadinanza. L’Ente Scuola Edile Opt di Siracusa, come deciso dall’intero Consiglio di amministrazione dell’ente bilaterale della formazione e della sicurezza, sosterrà con strumenti, obiettivi e risorse straordinarie la ripresa del settore delle costruzioni che si avverte già positiva e concreta, dopo lunghi anni di crisi che tanti danni ha provocato al sistema delle imprese e all’occupazione. A comunicarlo il presidente e il vicepresidente dell’Opt Siracusa, rispettivamente Alberto Di Stefano e Salvatore Carnevale, certi che questa ripresa vada colta come un’importante opportunità da valorizzare e sostenere sul terreno sia della sicurezza sia della formazione.

Un piano capillare di informazione, in tal senso, sarà realizzato nei cantieri, nelle scuole “per sensibilizzare l’opinione pubblica – spiegano Di Stefano e Carnevale – e affermare i principi, i valori e le norme che, se correttamente applicate, consentono di elevare gli standard di sicurezza contenendo al massimo le potenzialità di rischio”.

“E’ inoltre necessario – continua il presidente Di Stefano – intervenire con un piano straordinario di formazione sulle qualifiche e sui profili professionali che emergono necessarie vista la netta crescita del settore, grazie soprattutto alla misura del superbonus 110. Con l’obiettivo di agire congiuntamente in direzione di un ricambio generazionale con specializzazioni sia più tradizionali sia più legate alle nuove tecniche, ai nuovi materiali e alle prospettive più moderne e avanzate che toccano già il cuore delle attività e del mercato del lavoro”.

Aggiunge il vicepresidente Carnevale: “Quella assunta dall’Opt è, pertanto, la scelta di mettere in campo e realizzare uno sforzo organizzativo e finanziario di eccezionale portata al servizio di imprese, lavoratori e disoccupati con un piano formativo straordinario per il triennio 2022/2024. Già definito un programma di corsi che si aggiungono ai 29 percorsi formativi già ordinariamente realizzati dall’Opt sui temi più specifici della sicurezza sul lavoro”.

In particolare, si partirà con un corso per posatore cappotto termico con esame finale di certificazione e, ancora, corsi per carpentiere, muratore esperto in varie tecniche, capocantieri, pittori edili, posatore piastrelle di ceramiche, posatore piastrelle di ceramica grandi dimensioni, per sistemi Bim con esame e certificazione finale, ferraioli, muratori gessisti e cantongessisti, contabilità di base in cantiere, manovratori mezzi pesanti e tecnico di restauro dei beni culturali in muratura. Per l’intero anno 2022, inoltre, anche i corsi per ponteggisti saranno realizzati in forma totalmente gratuita. Per una puntuale programmazione è bene che sin da ora quanti sono interessati a partecipare ai corsi facciano pervenire la richiesta di partecipazione agli uffici dell’ente.