Politica Catania “AZIONE”: esortiamo un impegno collettivo al bene comune lasciando perdere le beghe di parte e gli interessi di poltrona

“ESORTIAMO TUTTI AL BUON SENSO E ALL’IMPEGNO CIVICO DI FRONTE AD UNA CITTÀ IN GRANDE DIFFICOLTA’. I PARTITI, PUR DA POSIZIONI DIFFERENTI, LAVORINO  AD UNA PROGETTUALITÀ FATTIVA PER UNA SVOLTA POSITIVA PER LA CITTÀ DI CATANIA”. L’INVITO DI CARMELO FINOCCHIARO , COORDINATORE CITTADINO DI “AZIONE CATANIA”

“Esortiamo tutti al buon senso e all’impegno civico di fronte ad una città in grande difficoltà. I partiti, pur da posizioni differenti, lavorino  ad una progettualità fattiva per una svolta positiva per la città di Catania. Le lotte di potere rischiano di creare situazioni ancora più drammatiche. per questo non è rinviabile la possibilità di dare vita ad un percorso che aggreghi le forze riformiste della città e tutte le risorse umane e associative che da subito vogliono  lavorare ad una progettualità fattiva per una svolta positiva e  definitiva del nostro capoluogo”. La dichiarazione è del coordinatore cittadino di AZIONE Catania, Carmelo Finocchiaro, il quale interviene su quella che definisce una “battaglia tutta interna al centrodestra in vista delle prossime elezioni regionali”.

Carmelo Finocchiaro sostiene che “non possiamo permetterci di stare zitti di fronte a giochetti di potere penalizzanti per una città, come quella di Catania, già alle prese con la crisi dei rifiuti, gli allagamenti e i tanti danni subiti, per non parlare degli ingenti investimenti che dovrebbero arrivare con il PNRR e dei tanti altri fondi pronti a fare partire lavori essenziali. Ecco perché nei prossimi giorni, noi di Azione avvieremo un insieme di iniziative e di contatti che hanno lo scopo di fare decollare il percorso del reale cambiamento. Nel frattempo –aggiunge il coordinatore cittadino di AZIONE Catania– esortiamo un impegno collettivo al bene comune lasciando perdere le beghe di parte e gli interessi di poltrona, auspicando il buon senso delle forze politiche attualmente al governo. Perché Azione ripudia l’approccio secondo il quale -in un momento difficoltà per la città di Catania martoriata da alluvioni e nubifragi, ma anche dalla grave e ancora irrisolta questione dei rifiuti- la difesa della città e dei catanesi non può abdicare a interessi di parte. Riteniamo quanto meno scellerato questo tipo di approccio. Il partito di Azione è sempre dalla parte dei catanesi e, quindi, è impegnato a formulare idee per salvare ed attivare tutte le possibilità finanziarie che possono derivare dal PNRR. Ed è per questo -sottolinea ancora una volta Carmelo Finocchiaro– che nei prossimi giorni daremo vita (io… insieme a tutti gli altri componenti del coordinamento cittadino di Azione Catania) ad una serie di incontri e di colloqui finalizzati ad avviare una preziosa ed utile interlocuzione di idee e di progetti per il bene della città.”