Asse Ferroviario Palermo– Catania: inizia conferenza dei servizi per la Xirbi–Enna nuova

Il piano per le “Infrastrutture per una Mobilità Sostenibile” incorniciato nel più ampio Piano di Ripresa e Resilienza, prevede un importante investimento nelle infrastrutture ferroviarie in Sicilia. Aperta la Conferenza dei Servizi per il progetto definitivo del Lotto 4A della Palermo – Catania, ovvero il nuovo collegamento ferroviario da Caltanissetta Xirbi a Enna Nuova, nuova stazione della città. Questo lotto ha il valore di oltre 1,1 miliardi.  “Un altro importante passo avanti nella fase progettuale e autorizzativa di quest’opera” commenta il Sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili On. Giancarlo Cancelleri. “Voglio ricordare che la Realizzazione dell’asse ferroviario Palermo-Catania-Messina è un’opera finanziata anche con i fondi del PNRR e inserita tra le opere strategiche nazionali determinati con decreti di questi ultimi Governi. Per questo si è aperta velocemente la Conferenza dei Servizi che prevede un termine di tempo definito, cioè 90 giorni, oltre il quale, acquisita pure la VIA si potrà finalmente procedere con le attività negoziali e di gare” continua il Sottosegretario Cancelleri. “Sono contento di vedere che non solo stiamo procedendo nei vari step di tutti i lavori programmati per la Sicilia, ma grazie alle norme del Semplificazioni e dello Sblocca Cantieri, a cui ho personalmente lavorato, vediamo queste fasi concludersi prima di quando sarebbe avvenuto normalmente, e ciò vuol dire riuscire a consegnare il prima possibile queste opere ai siciliani” conclude Cancelleri.