Marsala. Coltivazione e spaccio di droga: arrestato 50enne

Nei giorni scorsi, gli agenti del Commissariato di P.S. di Marsala – nell’ambito di un’operazione volta alla prevenzione ed alla repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti – ha arrestato G.L., marsalese, classe 1970, sorpreso in flagranza di reato di coltivazione, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti nonché per furto aggravato di energia elettrica.

Durante una perquisizione effettuata all’interno di un immobile nella sua disponibilità, veniva rinvenuto un cospicuo quantitativo di droga del tipo marijuana, cocaina ed hashish. La perquisizione è proseguita presso l’abitazione di G.L, con la scoperta di diverso materiale riconducibile al reato di coltivazione, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti oltre a diverse somme di denaro per un ammontare di circa 10.000,00 euro. Nella stessa circostanza, i poliziotti verificavano che l’arrestato aveva installato un impianto elettrico utilizzato per illuminare le piantine e favorirne la rapida crescita, allacciato abusivamente alla rete comunale e quindi, per tale ragione, l’uomo è stato denunciato per furto aggravato di energia elettrica.

Completate le formalità di rito, l’uomo condotto presso la propria abitazione veniva posto agli arresti domiciliari, mentre la moglie S. M., veniva deferita in stato di libertà per i medesimi reati in concorso con il coniuge.