Tratta ferroviaria Trapani-Palermo (Via Milo), Pellegrino (FI): “Finalmente sbloccati i lavori”

“Dopo un’attesa quasi decennale per incondivisibile burocrazia del governo nazionale, finalmente la tratta ferroviaria Trapani-Palermo (via Milo) sarà ripristinata. L’intervento da 150 milioni di euro è stato ottenuto dopo una lunga concertazione tra il Governo regionale e quello di Roma. Sarà, così, garantito ai siciliani, e in particolare, ai residenti nei territori occidentali dell’Isola, un servizio più efficiente,  che sostituirà gli imbarazzanti percorsi e i difficoltosi  collegamenti su rotaia tra i due capoluoghi. È stata preziosa l’attenzione dell’assessore al ramo, Marco Falcone, con il quale è stata costruttiva la collaborazione e che non ha esitato a protestare contro le lungaggini burocratiche unitamente alla deputazione regionale ed ai sindaci del comprensorio. Altri interventi strutturali saranno realizzati, nonostante i due anni di pandemia durante i quali l’attenzione è stata posta principalmente sulle criticità sanitarie”. Lo afferma in una nota il deputato regionale di Forza Italia, Stefano Pellegrino, Presidente della Commissione Affari Istituzionali all’Ars.