Flazio: l’approccio no code che democratizza la digitalizzazione delle imprese

La società di ricerca Gartner, parla di citizen developer, un concept secondo cui gli utenti finali sono coloro che si occupano anche del suo sviluppo e, quindi, che sono in grado di guidare la digitalizzazione nella propria azienda pur senza avere particolari competenze informatiche. E colmare lo skill gap attraverso la democratizzazione delle competenze tecniche, è l’obiettivo di Flazio (www.flazio.com), il side builder no code made in Italy che consente di realizzare e gestire in autonomia siti web. Nata nel 2011, Flazio.com è una piattaforma con tutti gli strumenti necessari per gli utenti che desiderano affacciarsi al mondo del web o che intendono approcciarsi alla vendita online.

“Crediamo fortemente che nello stesso modo in cui i PC hanno democratizzato l’utilizzo del software, le API hanno democratizzato la connettività del software e il cloud ha democratizzato l’acquisto e l’implementazione del software, il no code inaugurerà la prossima ondata di innovazione aziendale, democratizzando le competenze tecniche” afferma Calogero Milazzo, Chief Marketing Officer della piattaforma.

Secondo Gartner infatti, entro il 2024, oltre il 65% delle attività complessive di sviluppo delle aziende sarà riconducibile allo sviluppo no-code, approccio che permette di creare software applicativi senza programmare scrivendo un codice sorgente, ma utilizzando moduli di configurazioni e interfacce grafiche. Flazio è da sempre promotore di forti politiche di digitalizzazione delle imprese italiane, anche quelle di piccole e medie dimensioni che spesso non dispongono delle risorse economiche per la creazione e la manutenzione di siti web ma che, al tempo stesso, necessitano di raggiungere nuovi paradigmi di competitività. 

La nostra mission è quella di riuscire a rendere molto più facile per gli utenti sfruttare la potenza del digitale nel loro lavoro quotidiano, di modo che anche le piccole imprese senza team IT dedicati e con dipendenti con minore esperienza tecnica possano crearsi in pochi semplici passi il loro sito web” ammette il Chief Marketing Officer della piattaforma

Carenza di sviluppatori e nuove frontiere per i professionisti IT

Flazio, grazie al suo approccio no code, oltre al colmare il digital gap presente in Italia, fornisce una soluzione per portare avanti il processo di digitalizzazione delle imprese nonostante la carenza di sviluppatori esperti. 

Secondo un sondaggio di ServiceNow, infatti, il 75% delle aziende che hanno adottato strumenti no-code si è avvantaggiato della possibilità di utilizzare gli sviluppatori professionisti per progetti specialistici che richiedono elevate expertise. E Forrester stima che l’adozione accelerata di piattaforme no-code cambierà il modo in cui i team si organizzeranno in futuro. 

Piattaforme come Flazio svincoleranno il developer da attività banali e ripetitive, dando loro il tempo di lavorare su miglioramenti più creativi e significativi. In questo senso, una piattaforma no code non diminuisce il valore della sua esperienza. Al contrario – precisa il Chief Marketing Officer di Flazio –  alza il livello e porta lo sviluppatore a ricoprire un nuovo ruolo in cui sono essenziali solide capacità di codifica, dato che traggono vantaggio dalla loro conoscenza della creazione e della manutenzione di applicazioni web e mobili di alta qualità”. 

Contribuire alla crescita economica italiana e attrarre talenti: gli obiettivi Flazio 

Arrivato al nono anno di attività, guardando già ad un decimo anno che si preannuncia ricco di sfide positive, Flazio.com punta ad influenzare un’inversione di tendenza, ha deciso infatti di mantenere la propria sede in Italia. Continuerà a rimanere nel tessuto economico che l’ha vista nascere, perché l’obiettivo è quello di divenire un punto di riferimento tecnologico capace di riportare in alto la curva di crescita economica e tech italiana ed al contempo contribuire alla rinascita e all’innovazione del Belpaese ed evitare l’esodo dei suoi talenti.  Da sempre infatti, Flazio non solo offre opportunità di lavoro e di formazione ai professionisti del territorio, interrompendo l’emorragia di talenti che migrano all’estero, ma inverte la rotta e attrae e porta in Italia professionisti internazionali. 

Flazio

Flazio.com è il Site Builder made in Italy nato nel 2011 con l’obiettivo di dare uno strumento semplice e intuitivo a chiunque voglia creare un sito web per promuovere contenuti personali e professionali. Flazio.com non richiede la conoscenza di linguaggi di programmazione; si tratta infatti di una tecnologia totalmente visuale, ​”What you see is what you get“, che non pone limiti alla creatività dell’utente. Tra le partnership all’attivo, Flazio.com vanta collaborazioni con le più importanti aziende del settore, come Satispay, Nexi, Stripe, Tiscali e TIM.

Per conoscere meglio Flazio: www.flazio.com