Campobello: Flash Mob per dire no alla violenza sulle donne

La manifestazione è promossa dalle associazioni Fidapa, Gandhi e Cif con il patrocinio dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Castiglione

Giovedì 25 novembre, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, L’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Castiglione patrocinerà un Flash Mob promosso dalle locali associazioni Fidapa, Gandhi e Cif.

La manifestazione inizierà alle ore 17 e vedrà l’allestimento, sulla scalinata della Chiesa Madre, di una suggestiva scenografia con palloncini e scarpette rosse, che rappresentano il simbolo della lotta contro il femminicidio.

Per l’occasione anche il prospetto del palazzo municipale sarà illuminato di rosso.

«Anche i simboli sono importanti per dire No alla violenza sulle donne – dichiarano il sindaco Giuseppe Castiglione e l’assessore alla Cultura Antonella Moceri – Tutte le istituzioni pubbliche hanno l’obbligo di contrastare fermamente questo preoccupante fenomeno mediante mirate azioni legislative, ma anche attraverso il tessuto associativo, che svolge un ruolo fondamentale ai fini della sensibilizzazione sul tema».