Tornano i pupi, al via un ciclo di seminari sulle civiltà mediterranee

E il Pasqualino ospita lo scrittore Savatteri e l’etnomusicologo Feld

Dopo le convulse ed entusiasmanti giornate del Festival di Morgana, appena concluso, tornano gli appuntamenti quotidiani con i pupi nella sala teatro del Museo: gli appuntamenti quotidiani con le avventure del paladini di Francia, al Museo delle Marionette ogni lunedì alle 11 e da martedì a sabato alle 17.

Le storie dei nostri spettacoli sono tratte dallaStoria dei paladini di Franciadi Giusto Lodico: le gesta di Carlo Magno, Orlando e Rinaldo, ma anche quelle di numerosi guerrieri, sorprenderanno il pubblico con prodigi, magie e colpi di scena. E sullo sfondo, storie d’amore e tradimenti e l’epica guerra tra Cristiani e Saraceni.

Biglietto: 10 euro (intero) – 8 euro (ridotto)

Prenotazione obbligatoria al numero 091.32 80 60

È richiesto il GREEN PASS al fine di garantire la massima sicurezza all’interno dei locali adibiti alle presentazioni.

Nuovo ciclo di seminari: (De)Rive di Civiltà

Si chiama “(De)Rive di Civilità – Una serie di narrazioni mediterranee” il ciclo di seminari online organizzato con il patrocinio dell’Università degli Studi di Palermo, della Fondazione Ignazio Buttitta e del Museo delle Marionette, con un fitto calendario di incontri che proseguirà fino alla primavera 2022.

Si inaugurerà domani, martedì 23 novembre alle 17 con Ignazio Buttitta, professore ordinario di Etnologia che parlerà di Miti mediterranei, un viaggio millenario.

Il Mediterraneo, il mare sulle cui rive sono nate, cresciute e morte dozzine di civiltà, crocevia unico di culture fra l’Europa, l’Africa e l’Asia, è uno spazio-tempo che si presta, oggi come ieri, oggi ancor più di ieri, a elaborazioni e rielaborazioni di differenti matrici, storiche, filosofiche, poetiche, artistiche che gettano i loro sguardi oltre le frontiere, sull’altro e sull’altrove, su ciò che c’è al di qua della riva e ciò che c’è al di là di essa. 

Un ciclo di seminari che abbraccerà dunque la storia, l’arte, la letteratura, l’etnomusicologia, l’antropologia, cui parteciperanno studiosi di fama internazionale, che si propone di mettere in discussione le narrazioni dominanti per restituire una visione plurale, dando voce all’inascoltato e rileggendo il presente con nuovi occhi e nuovi spunti critici.

Link per partecipare: https://bit.ly/3qTSniy

Le Siciliane di Gaetano Savatteri

È tempo di libri, mercoledì 24 novembre alle 18 al Museo Pasqualino. Lo scrittore Gaetano Savatteri dialogherà del suo libro Le Siciliane insieme a Stefania Auci e a Sara Scarafia.
Da Santa Rosalia a Elvira Sellerio passando per Franca Viola e Rosa Balistreri, fino alle socialiste di Piana degli Albanesi, Gaetano Savatteri regala ritratti di donne siciliane che attingono a un bacino narrativo ricchissimo.

Gaetano Savatteri. Nato a Milano nel 1964, cresciuto in Sicilia, vive a Roma. Giornalista, ha scritto saggi e romanzi. Con Sellerio pubblica la fortunata serie di racconti che hanno per protagonisti Saverio Lamanna e Peppe Piccionello. Per Laterza è autore di I siciliani (2005), successo editoriale di lunga durata, e Non c’è più la Sicilia di una volta (2017); ha inoltre curato Potere criminale. Intervista sulla storia della mafia di Salvatore Lupo (2010) e Il contagio. Come la ʼndrangheta ha infettato l’Italia di Giuseppe Pignatone e Michele Prestipino (2012).

È richiesto il GREEN PASS al fine di garantire la massima sicurezza all’interno dei locali adibiti alle presentazioni

Museo delle Marionette, due giorni con Steven Feld

Il Museo Internazionale delle Marionette ospiterà per due giorni il noto antropologo ed etnomusicologo americano, Steven Feld.

Venerdì 26 novembre alle ore 17 verrà presentato il suo libro Il mondo sonoro dei Bosavi. Espressioni musicali, legami sociali e natura nella foresta pluviale della Papua Nuova Guinea, pubblicato dalle Edizioni del Museo Pasqualino.
A seguire, sarà proiettato il film Voci della foresta pluviale.


Sabato 27 novembre, sempre alle 17, si parlerà del volume dal titolo Jazz cosmopolita ad Accra. Cinque anni di musica in Ghana, edito da Il Saggiatore. A seguire, verrà proiettato il film di J.C. Abbey Ghana’s Puppetteer.

Steven Feld. Nato a Philadephia nel 1949, costituisce un caso esemplare di competenza multidisciplinare (antropologica, linguistica, estetologica, musicale) applicata allo studio della dimensione sonora. Il momento centrale della sua attività di ricerca è rappresentato dalle numerose indagini condotte a partire dal 1976 tra i Bosavi di Papua Nuova Guinea, in parte confluite nel suo libro più celebre: Sound and Sentiment (1982), che ha avuto una seconda edizione ampliata nel 1990 (tradotta in italiano nel 2009) e una terza edizione nel 2012. Ha svolto attività accademica in numerose università americane ed europee e attualmente ricopre la prestigiosa carica di “Distinguished Professor” di Antropologia e Musica nell’Università del New Mexico.

Il Pasqualino, le ONG e la valorizzazione dei Beni Culturali

Infine, domenica 28 novembre dalle 11.30 alle 13, in occasione della XXXIII Borsa Mediterranea del Turismo archeologico a Paestum, il direttore del Museo Pasqualino, Rosario Perricone, interverrà nella tavola rotonda “Valorizzazione Beni Culturali: il ruolo delle ONG accreditate UNESCO”.
L’incontro è a cura di UNPLI Unione Nazionale Pro Loco d’Italia.