Expò del vinile, a Villa Pottino la fiera del disco

Dopo lo straordinario successo del Record Store Day, che si è svolto il 12 e 13 giugno scorsi e che ha fatto registrare oltre i tremila ingressi, il disco torna protagonista a Villa Pottino, ultimo esempio di architettura liberty di via Notarbartolo 28, con il primo “Expò del vinile”. Organizzato dall’Associazione Artigianando, l’evento si svolgerà sabato 27 e domenica 28 novembre, dalle 10 alle 20 (ingresso libero e regolamentato dalle vigenti norme anticovid).

Interamente dedicata al mondo del disco, i saloni della villa ospiteranno diverse postazioni, grazie a cui sarà possibile comprare, scambiare e ascoltare migliaia di vinili e cd dei più svariati artisti della musica nazionale e internazionale, che daranno occasione ai tanti collezionisti e ai nostalgici di arricchire la propria collezione o di trovare il tanto ricercato titolo mancante.

‹‹Siamo contentissimi del grande successo riscontrato con il Record Store Day – afferma Luca Tumminia, organizzatore e Presidente dell’Associazione Artigianando – evento che ci ha spinto a continuare la ricerca e a organizzare una grande esposizione. Finalmente Palermo ne ha una. Saranno presenti infatti tantissimi espositori provenienti da tutta la Sicilia. Quello del disco – continua – è un settore che sta tornando fortemente in voga in questi ultimi anni, cosa che ci ha spinto ulteriormente a organizzare un grande evento ad esso dedicato››.

Oltre ai dischi, diversi saranno i momenti dedicati alla musica con alcuni Dj set, con affermati artisti della scena palermitana, che nell’arco dei due giorni saranno allestiti in vari momenti della giornata. Inoltre, ci saranno spazi dedicati all’Hi-fi, al vintage, al collezionismo e all’artigianato siciliano.

Diverse postazioni beverage daranno invece la possibilità di bere un drink all’interno della villa.