Zes: 17,8 milioni per il Porto di Trapani

Ci sono anche i lavori per l’accessibilità al porto e all’area industriale di Trapani tra gli interventi finanziati nell’ambito degli investimenti infrastrutturali per le Zes, le zone economiche speciali che prevedono per la Sicilia un piano da quasi 120 milioni. 

“Si tratta di un intervento atteso da tempo per il quale sono stati stanziati 17,8 milioni – sottolinea l’assessore regionale alle Attività produttive Mimmo Turano  – e che permetterà di migliorare il necessario collegamento tra l’area industriale di Trapani e il porto. Possiamo dirlo senza timore di sbagliare: se come Governo regionale non avessimo premuto l’acceleratore per l’istituzione delle Zone economiche speciali in Sicilia oggi saremmo a commiserarci per essere stati tagliati fuori dalla dote di 630 milioni che il Piano nazionale per la ripresa e la resilienza destina alle Zone economiche speciali e per aver perso questa importante opportunità per il capoluogo”.

Nel complesso la Sicilia vedrà finanziati altri sette progetti per cui ieri è arrivato il via libera della Conferenza delle Regioni. 

Nel pomeriggio l’assessore Turano sarà a Custonaci (Tp) dove nella sala consiliare del Comune di Custonaci (via Dante Alighieri 47) illustrerà insieme a tecnici ed esperti il regime delle agevolazioni e delle semplificazioni destinate alle zone economiche speciali della provincia di Trapani.