Pari per l’Handball Erice nel confronto con l’Ariosto Ferrara

Ac Life Style Ericevs Ariosto Ferrara 29-29

Parziali: (14-15; 29-29).

Ac Life Style Erice: Colombo 4, Yudica 5, Coppola 2, Losio, Cozzi 4, Brkic, Ravasz 3, Podariu, Priolo, Felet, Satta 6, Benincasa 1, Gugic, Gorbatsjova 4.

Allenatore: Fernando Gonzalez Gutierrez.

Ariosto Ferrara:Vitale, Ferrara, Manfredini 2, Tanic 7, Crosta 5, De Santis, Zanotto, Fabbricatore, Irone, Marrochi 4, Angelini, Tomova 6, Travagli, Soglietti 5.

Allenatore: Carlos Alberto Britos.

Arbitri:Matteo Corioni e Pierluigi Falvo.

ERICE.Ancora rimandato l’appuntamento con il successo da parte dell’Handball Erice, che, tra le mura amiche del PalaCardella, ha pareggiato la sfida con l’Ariosto Ferrara con il risultato finale di 29-29. Un pareggio in rimonta da parte delle ericine, dopo un cattivo rientro dagli spogliatoi nella seconda frazione di gioco. Il successo per le neroverdi manca ormai da quasi due mesi, ma è un punto guadagnato quello di quest’oggi per l’Handball Erice, che, soprattutto nel secondo tempo, ha avuto diverse difficoltà in fase offensiva.

PRIMO TEMPO: Prima frazione di gioco assai equilibrata. L’Handball Erice, pur avendo un buon impatto nell’incontro, grazie al contributo di Colombo su entrambe le fasi del gioco. Ferrara ha trovato una giusta risposta con Marrochi e Tanic: un asse centrale-pivot che ha creato tante difficoltà alle ericine. Grazie alle reti di Yudica e alla precisione dai sette metri della rientrante Gorbatsjova, il primo tempo è stato chiuso dall’Handball Erice sul punteggio di 14 a 15.

SECONDO TEMPO: Nella seconda parte della partita è cattivo l’approccio da parte dell’Handball Erice, costretta a rincorrere anche sei reti di svantaggio. Alla ripresa dell’incontro, infatti, le ericine hanno avuto grandi difficoltà in fase offensiva, non trovando la rete. Quando tutto sembrava per andare perso, però, l’esperienza di Coppola e Satta è stata decisiva per pareggiare il match, terminato poi con il punteggio finale di 29 pari.