Salina, lavori per consolidare il costone roccioso di Malfa

Malfa (Me). Sono in corso a Salina i lavori di consolidamento del costone roccioso di Malfa, nel tratto compreso tra Punta Scario e Pollara. Si tratta di un intervento, finanziato dalla Struttura contro il dissesto idrogeologico, che si attende da oltre dieci anni e che interessa un’area di circa 700 metri quadrati con fronti rocciosi verticali che minacciano il traffico veicolare e i fabbricati vicini. L’importo dell’opera, avviata lo scorso mese di settembre e che vedrà la sua conclusione nel mese di luglio 2022, è di 540 mila euro. Il versante interessato è quello settentrionale, il più vulnerabile. Il progetto prevede la realizzazione di un muro, debitamente mimetizzato, in cemento armato su fondazione indiretta, lavori di ingegneria naturalistica per ridurre al minimo l’impatto ambientale e attività di disgaggio e demolizione, ma anche un sistema di imbracature e chiodature.