Comitato “CataniaNostra”: tanti tombini restano ancora otturati a Catania

Il tempo passa ma ancora, in tutta Catania, restano ancora troppi tombini completamente otturati dai rifiuti e dalla cenere vulcanica.

“La situazione è estremamente seria ma sembra quasi che non venga presa nella giusta considerazione dall’amministrazione- afferma il presidente del comitato “CataniaNostra” Andrea Cardello- in moltissime strade le caditoie sono praticamente inutilizzabili e questo significa che, con la prossima ondata di maltempo, Catania si ritroverà quasi completamente allagata. La situazione ha ampiamente superato i limiti di guardia e servono ora tutti gli opportuni provvedimenti prima che sia troppo tardi”. Molte le strade finite al centro delle segnalazioni dei cittadini. “Occorre una mappatura specifica dei punti maggiormente a rischio della città, successivamente procedere con attrezzature specifiche per garantire un sistema per il deflusso delle acque piovane degno di questo nome”.