Poste Italiane: in consegna 123.400 nuove dosi Moderna in Sicilia

NEL 2021CONSEGNATE SULL’ISOLA 1.845.000 DOSI ANTICOVID

Nuova fornitura alle farmacie ospedaliere delle 9 province da parte di SDA.

I numeri su consegne, prenotazioni e somministrazioni di quest’anno in Sicilia.

Da oggiSDA recapiterà in Sicilia una nuova fornitura di vaccini anti-Covid. Si tratta di 123.400 dosiModerna, in consegna dal corriere espresso di Poste Italiane presso le farmacie ospedaliere a Palermo (30.500 fiale), Giarre (27.500), Milazzo (15.500), Agrigento (10.700), Erice Casa Santa (10.500), Siracusa (10.000), Ragusa (8.000), Caltanissetta (6.500), Enna (4.000) e Augusta (200).

Dall’inizio dell’anno Poste Italiane ha consegnato sull’Isola 1.845.000 dosi di vaccini anti-COVID19. Per tutto il 2021 l’approvvigionamento non si è mai fermato; grazie ai 38 mezzi speciali di SDA, il corriere espresso del Gruppo, destinati esclusivamente a questo tipo di trasporto e attrezzati per l’occasione con celle frigorifere, sono stati consegnati anche oltre 100 milioni di kit vaccinali per la somministrazione dei vaccini a livello nazionale.

In particolare, in Sicilia nel corso dell’anno sono state prenotate tramite il portale web circa 5 milioni di dosi e ne sono state somministrate oltre 7 milioni 200mila. Tutto questo anche grazie ai 695 ATM Postamat presenti nella provincia e agli oltre 2mila portalettere in grado di effettuare il servizio per i cittadini.

Un sostegno alla campagna vaccinale italiana che ha visto Poste Italiane contribuire anche con la propria infrastruttura tecnologica attraversouna piattaforma informaticain grado di gestire e coordinare le prenotazioni dei vaccini,che è stata messa a disposizione delle regioni.

Nelle 8 regioni – Sicilia inclusa –che hanno scelto la piattaforma web di prenotazione vaccini di Poste, è stata garantita la prenotazione e la somministrazione dei vaccini ad oltre 32 milioni di italiani tramite una continua tracciatura e un aggiornamento in tempo reale. Inoltre, sono stati attivati molteplici canali di prenotazione: oltre al portale web, i cittadini hanno potuto utilizzare il call center, come anche gli ATMPostamat e i portalettere dotati di palmare, in grado di finalizzare l’operazione di prenotazione del vaccino in pochi minuti. Gli stessi canali aziendali restano a disposizione per le prenotazioni delle vaccinazioni di prima e successive dosi da parte dei cittadini aventi diritto e dei target autorizzati dalla Regione Siciliana, compreso la nuova fascia 5-11 anni aperta dalla giornata di lunedì 13 dicembre.