sabato, Agosto 13, 2022
HomeCronacaPolitica, Andrea Aiello (Udc) nomina Filippo Sparacino componente del direttivo cittadino del...

Politica, Andrea Aiello (Udc) nomina Filippo Sparacino componente del direttivo cittadino del partito a Palermo

Il coordinatore cittadino dell’Udc a Palermo, Andrea Aiello, ha nominato Filippo Sparacino componente del direttivo del partito nel capoluogo siciliano.Profilo imprenditoriale di acclarato spessore e molto stimato in città, l’attuale amministratore unico della PRIME RETAIL SRL e della GF SUPERMERCATI SRL e presidente del consiglio di amministrazione della CERESI SRL, classe 1970,  vanta riconosciute competenze in ambito gestionale ed amministrativo nel ramo della grande distribuzione. Figura di riferimento di vari punti vendita con insegna a marchio Conad a Palermo, l’imprenditore siciliano ha maturato esperienza e background professionale trasversale nel corso della sua parabola nel settore, curando brillantemente i rapporti con clienti, banche e fornitori, interfacciandosi e valorizzando in prima persona le risorse umane in seno alle aziende in cui ha lavorato. Il nuovo esponente dell’Udc sarà candidato al consiglio comunale nella lista dello schieramento centrista in occasione delle prossime elezioni amministrative che si svolgeranno a Palermo nel 2022.
Andrea Aiello esprime grande soddisfazione per l’ennesima adesione di rilievo che conferma il trend crescente di consenso dell’Udc nel tessuto cittadino e regionale.
Per fare impresa in modo serio, trasparente ed ambizioso, in particolar modo nella nostra isola, servono soggetti di altissimo lignaggio sul piano morale, etico e professionale. La parabola di Filippo Sparacino in tal senso è piuttosto eloquente: le sue competenze gestionali ed amministrative nell’ambito della grande distribuzione gli hanno consentito di raggiungere traguardi e gratificazioni non da poco, creando contestualmente sviluppo e lavoro nel capoluogo siciliano. Apprezzo l’uomo ancor prima che l’imprenditore, sono certo che possegga i requisiti e le referenze ideali per costituire un candidato autorevole e credibile al consiglio comunale in vista delle prossime amministrative in programma a Palermo nel 2022. Filippo Sparacino condivide i principi democratici, liberali e cristiani alla base del programma politico dell’Udc, ha dimostrato di conoscere minuziosamente tipicità e criticità del mondo del lavoro sul territorio e di godere della fiducia incondizionata da parte di numerosi suoi concittadini”.
Grande soddisfazione anche da parte del vice segretario regionale dell’Udc Sicilia, Elio Ficarra, consigliere comunale del partito centrista attualmente in carica a Sala delle Lapidi.
I criteri di composizione della lista che presenteremo alle prossime elezioni amministrative di Palermo 2022 sono molto semplici da recepire. L’Udc non cerca burocrati, affabulatori o uomini immagine, ma premia e riconosce esclusivamente competenza, levatura umana e morale, dimensione e referenze professionali. Attivisti, studenti, liberi professionisti, artigiani, operai, imprenditori, impiegati, solo la Palermo che suda, si adopera e lavora può conoscere nel dettaglio impellenze e criticità prioritarie, indicando la strada per rilanciare la nostra meravigliosa città mortificata da oltre un decennio di governo disastroso da parte del centrosinistra. Il percorso imprenditoriale di Filippo Sparacino è più esplicativo di qualsiasi slogan. Avvalersi delle competenze amministrative, gestionali e relazionali di un soggetto che conosce pieghe e difficoltà che avversano il tessuto economico cittadino costituisce un potenziale valore aggiunto da non dissipare. Nelle sedi istituzionali urge la presenza di profili che abbiano aderenza e storicità in seno al territorio, al fine di dar voce e risalto alle istanze di cittadini ed elettori che sognano una Palermo diversa. Una città in cui concetti come legalità, sviluppo, innovazione, funzionalità dei servizi pubblici, pari opportunità, lavoro, occupazione,viabilità e bonifica del territorio non costituiscano chimere ma plus quotidianamente tangibili per residenti e turisti. Questa è una tra le tante missioni che l’Udc si propone di portare a compimento in vista della prossima tornata elettorale, in qualità di partito di riferimento della coalizione di centrodestra che crede ad una Palermo migliore nel 2022“.

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments